rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Lotta contro la Leucemia, anche dalla Polonia per incontrare “Il battito d’ali”

L’incontro si celebrerà il 4 marzo all’ospedale di Torrette alla presenza di volti noti come Pawel Gebalski

Il prossimo 4 marzo all'ospedale regionale di Torrette ad Ancona ci sarà un importantissimo evento. La delegazione italiana dell’associazione polacca dei Vigili del fuoco volontari ospiterà il presidente nazionale Pawel Gebalski, presidente nazionale OSP GRS SWPB (Vigili del fuoco contro la leucemia) che verrà in Italia per conoscere personalmente l'associazione dei genitori “Un battito d’ali”. La collaborazione tra le due associazioni è nata lo scorso anno, i volontari Katarzyna Przygrodzka (Membro del consiglio nazionale e Responsabile per l'Italia dell'OSP GRS SWPB) e Marco Ossidi (Ambasciatore in Italia per OSP GRS SWPB) sono venuti a conoscenza della nostra associazione e hanno contribuito con importanti donazioni di giochi.

«Può sembrare una cosa banale, ma per la nostra associazione non lo è affatto - racconta la presidentessa Valentina Felici - alla base della cartella giocosa del primario giocoso Pupozzi, c'è proprio l'arte del gioco, per questo le donazioni di materiali adatti per i piccoli ricoverati per noi sono essenziali. I volontari Marco e Katarzyna sono molto presenti e sostengono attivamente tutti i progetti dell'associazione. È nata una bellissima collaborazione con persone molto speciali e noi genitori ne siamo davvero orgogliosi. Con questa visita vogliamo rendere ufficiale la nostra collaborazione con un accordo stipulato tra le due associazioni per continuare a migliorare il benessere dei piccoli e grandi pazienti con cardiopatia congenita».

Ad attendere il presidente ci sarà il Primario della Cardiochirurgia pediatrica e congenita, Marco Pozzi, il nostro dottor Pupozzi  e la responsabile dei progetti dell'associazione, la dottoressa Annalisa Cannarozzo. Parteciperà all’incontro anche Cristina Gorajski Visconti Console onorario di Polonia in Ancona a rappresentanza dell'Ambasciata di Polonia. L'appuntamento è nella sala giochi del quinto piano del Lancisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta contro la Leucemia, anche dalla Polonia per incontrare “Il battito d’ali”

AnconaToday è in caricamento