rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Attualità

Bar del Duomo, esulta Ambrosio: entro fine anno l’inaugurazione

Firmata la concessione venticinquennale che permetterà all’imprenditore di far rinascere lo storico bar cittadino

Il bar del Duomo riaprirà i battenti e lo farà sotto l’egida dell’imprenditore Antonio Ambrosio, totem (tra le altre cose) del Ristorante “il Giardino” del Viale della Vittoria. Rinascerà nel vero senso della parola in quanto è stata appena firmata la firma per la concessione venticinquennale che chiude una lunghissima vicenda burocratica iniziata nel 2013. Ancona riavrà così uno dei suoi storici bar in uno dei luoghi più caratteristici della città e lo riavrà entro la fine dell’anno, come annunciato dallo stesso Ambrosio parlando di inaugurazione.

Il progetto prevederà due locali separati, con altrettanti accessi, per valorizzare anche i resti della chiesta e renderli visibili al pubblico. Questo l’ultimo cavillo risolto dall’imprenditore a cui va dato merito di non aver mai mollato in un lungo e tortuoso percorso legislativo e di burocrazia.  Adesso dovranno essere trovate le ditte per l’inizi dei lavori di ristrutturazione. Non è affatto escluso che, bruciando le tappe, il bar del Duomo possa essere pronto anche per l’estate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bar del Duomo, esulta Ambrosio: entro fine anno l’inaugurazione

AnconaToday è in caricamento