Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Posatora / Via Posatora

Bimbo azzannato, trovato il proprietario del cane: «Non è vaccinato né assicurato»

Il giovane ha risposto all'appello del padre del piccolo ed è stato denunciato

ANCONA- Il proprietario del meticcio senza guinzaglio che sabato scorso ha morso un bambino di 7 anni al parco di Posatora, ha risposto all’appello lanciato dal papà sul nostro giornale. «Il ragazzo si è scusato, è molto dispiaciuto per mio figlio. Lasciarlo senza guinzaglio è stata un’ingenuità» riferisce. Il piccolo era seduto nell’anfiteatro vicino al Posabar quando un meticcio di taglia media gli si è avvicinato. Abituato ai cani, ha provato ad accarezzarlo ma all’improvviso l’animale lo ha azzannato alla bocca, provocandogli profonde ferite sul labbro, chiuse con otto punti in sala operatoria al Salesi. «Purtroppo il cane non è vaccinato e nemmeno assicurato- riferisce il papà-. Il ragazzo dovrà portare il meticcio all’ex Crass dove sarà tenuto in osservazione per controllare se è affetto da patologie».

Il bambino intanto sta meglio, dopo il ricovero post operatorio di due giorni al Salesi, lunedì è tornato a casa. «Sta facendo le cure antibiotiche ad ampio spettro per scongiurare infezioni e dovrà essere visitato settimanalmente per controllare se la ferita si rimargina bene. Sicuramente rimarrà la cicatrice, aspettiamo di vedere quando cadranno i punti». In questi giorni i genitori del piccolo non si sono dati pace per trovare il proprietario del cane, lanciando appelli sui social e su AnconaToday. Prima che il ragazzo si facesse avanti, hanno sporto denuncia ai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo azzannato, trovato il proprietario del cane: «Non è vaccinato né assicurato»
AnconaToday è in caricamento