Autovelox, è ancora veleno: Insieme Civico annuncia l’esposto alla Corte dei Conti

Insieme Civico annuncia esposti, tra i quali quello alla magistratura contabile, sull'utilizzo dell'autovelox posizionato sulla variante della Statale 16

L'autovelox sulla variante

«Dopo il "mea culpa" da parte del Comune di Falconara sull'illegittimità del velox sulla SS16 in direzione Ancona, L'Associazione Insieme Civico è intenzionata a tutelare i cittadini Falconaresi e tutti gli utenti della strada che si sono visti affliggere, con l'esborso di soldi e decurtazioni di punti, sanzioni (sembrerebbe illegittime ) per il non rispetto della normativa vigente». Lo afferma il referente dell’Associazione Insieme Civico di Falconara, Matteo Marinacci, in una nota stampa.

«L'allarme che lanciamo è, sempre per una corretta e trasparente informazione, la totale confusione in cui gli utenti della strada sono piombati ossia, devono pagare o no le sanzioni arrivate e che arriveranno alla luce delle dichiarazione dell'amministrazione? Chi ha pagato come verrà tutelato? L'Associazione, lancia un appello a tutti i cittadini, organizzazioni, associazioni e partiti politici, per una grande manifestazione  da organizzarsi prossimamente nei confronti del Sindaco e di tutti coloro che si sono resi responsabili di questa scelta poco attenta e inopportuna. Chi ha sbagliato ne dovrà rispondere – dice Marinacci- è troppo comodo uscirsene dicendo "approfondiremo le criticità", è semplicemente scandaloso e per questo l'Associazione Insieme Civico, per tutelare tutti coloro che hanno subito questa grave ingiustizia, denuncerà nelle sedi opportune, amministrative (per danno erariale) e non, precise e ben circoscritti esposti. L'ascolto di tutti per decidere insieme». 

«Forse è stato già disattivato»

La rabbia allo sportello

La diffida dell'ACU Marche

«Spese amministrative a carico dei multati»

Il Comune: «rotatoria alternativa impossibile»

La Lega apre lo sportello per i ricorsi

L'autovelox della discordia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento