Attualità

Doppio sondaggio Atma, buona la risposta: «Già 540 questionari compilati»

Hanno l’obiettivo di raccogliere i contributi dell’utenza e degli studenti in vista della ripartenza di settembre

Sono già 540 le adesioni ai due questionari on line promossi da Atma, la società di gestione del trasporto pubblico di Ancona e provincia, con l’obiettivo di raccogliere i contributi dell’utenza e degli studenti in vista della ripartenza di settembre.

Il doppio sondaggio, lanciato per costruire insieme un trasporto pubblico sempre più funzionale ed in linea con le esigenze di mobilità di ciascuno, sta riscuotendo largo consenso. Sono infatti 309 i cittadini e 231 gli studenti, che da lunedì 19 luglio alle prime ore di oggi, hanno partecipato all’iniziativa, fornendo così informazioni utili a tarare il servizio sulle effettive abitudini di viaggio e aggiornarlo, laddove necessario.

Soddisfazione viene espressa dal presidente di Atma, Muzio Papaveri: «Nel 2020 abbiamo proposto un unico sondaggio rivolto all’intera comunità - afferma - che ha ottenuto ottimi risultati e si è rivelato importante per l’organizzazione del servizio. Per questo, quest’anno abbiamo deciso di aggiungere un secondo questionario rivolto agli studenti, in vista della riapertura delle scuole. Interagire con l’utenza è fondamentale e rappresenta una spinta ulteriore per continuare a migliorarci». I questionari, disponibili anche sulla home page del sito dell’azienda e sulla sua pagina Facebook, sono stati accolti con entusiasmo da Prefettura, Regione Marche, Comuni della Provincia di Ancona e istituti scolastici. Numerose le istituzioni che stanno promuovendo l’iniziativa attraverso i propri canali; anche le scuole si stanno attrezzando per pubblicare il sondaggio dedicato agli studenti sui loro siti. Si potrà partecipare, rispondendo ad alcune semplici domande in forma anonima, fino al 9 agosto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio sondaggio Atma, buona la risposta: «Già 540 questionari compilati»

AnconaToday è in caricamento