rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Attualità Castelfidardo

Amministrative, Conte "superstar" sostiene Ascani: «Proseguiamo il cammino»

Per l'ex premier bagno di folla e di selfie. Dai microfoni di piazza della Repubblica ha parlato di amministrative ma anche di Green Pass e obbligo vaccinale

Accoglienza da vera star quella riservata a Giuseppe Conte, arrivato oggi pomeriggio a Castelfidardo per sostenere l'attuale primo cittadino del Movimento Cinque Stelle, il candidato Roberto Ascani. «Il sindaco ha4b7fd2b0-b9d9-4390-a8c0-813a111f967e-2 lavorato bene - ha detto l'ex premier - e credo che debba lavorare ancora meglio insieme a tutti noi. Le battaglie che porteremo avanti a livello nazionale e internazionale con il Movimento 5 Stelle sono anche quelle che farà lui qui sul territorio. Quello che serve è coerenza di azione, visione e condivisione di obiettivi». Poi ha proseguito: «Non possiamo permetterci di guardare al passato. L'esperienza tragica della pandemia deve darci stimolo e forza per cambiare il Paese o tutto questo sacrificio andrà vano». Sulle amministrative ha aggiunto: «Ci interessa che da questa tornata elettorale ci possa essere un rilancio per il movimento, che sia un segnale di incoraggiamento per il cammino che stiamo facendo». L'attuale sindaco di Castelfidardo Ascani ha detto: «Sono passati 5 anni dalla mia elezione e sono state fatte tante cose. Ricordo i 15 milioni investisti di cui 10 spesi per l'edilizia scolastica, riducendo anche l'indebitamento del Comune. Mi sono sentito con Conte il 14 giugno e aveva assicurato che sarebbe venuto qui. Ha mantenuto la promessa».

VIDEO | L'arrivo di Conte a Castelfidardo

L'ex premier non ha mancato di toccare anche dei temi di rilievo nazionale e, su tutti, l'obbligo vaccinale. A tal proposito ha dichiarato: «Non è una questione all'ordine del giorno. Dobbiamo completare la campagna vaccinale e il fatto di estendere il Green Pass trova il Movimento 5 Stelle favorevole. Occorre compiere un ultimo miglio ma è questa la strada giusta da percorrere. Ragioniamo nell'interesse degli italiani». 

Conte ha dispensato selfie e sorrisi alle tante persone accorse ad ascoltarlo. Se da un lato, però, il comizio dal palco di Piazza della Repubblica è filato liscio come l'olio, dall'altro la stampa locale, per via di una zoppicante organizzazione, ha dovuto faticare non poco e inseguire l'ex premier per ottenere le classiche e brevi interviste di rito che sempre vengono fatte a personaggi di questo calibro nazionale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative, Conte "superstar" sostiene Ascani: «Proseguiamo il cammino»

AnconaToday è in caricamento