rotate-mobile
Attualità Centro storico

Cantieri aperti in centro e per i residenti parcheggiare è diventato un incubo

Il consgiliere di 60100 Arnaldo Ippoliti ha portato in Conisglio i disagi degli abitanti della zona chiedendo all'amministrazione come intenede risolvere il problema

ANCONA- I vari cantieri aperti in città sottraggono parcheggi ai residenti del centro e della spina dei corsi. Trovare posteggio, già di per sé difficile, ora è diventato ancor più problematico tanto che fioccano le segnalazioni di disagi da parte degli abitanti della zona. Il problema dei parcheggi per i residenti è finito sui banchi del Consiglio comunale con un’interrogazione del consigliere di 60100 Arnaldo Ippoliti che ha chiesto se l’amministrazione ha idee per risolvere la questione e se queste si trasformeranno in opere concrete prima delle elezioni di maggio. «I residenti del centro storico e della spina dei corsi mi segnalano che a seguito dei cantieri aperti e ancora non finiti non vi sono parcheggi fruibili per i soli residenti. Nel tempo i parcheggi delimitati da righe blu, quelli gialli di carico e scarico e quelli per invalidi sono aumentati, mentre nulla si è fatto per agevolare i residenti- quei pochi che ancora vivono in centro- creando delle zone gialle ad hoc dove solo loro possono posteggiare» afferma Ippoliti.

«Risolveremo il problema sul breve e sul lungo periodo. Sul lungo periodo, con il nuovo Piano Urbano del Traffico verranno agevolati i residenti del centro e del quartiere adriatico con posteggi per la sosta prolungata o riservata- afferma l’assessore Stefano Foresi-. Per la problematica dei posti auto sottratti dai cantieri all’ex Stracca e all’ex Ipsia abbiamo dato risposta con 75 posti riservati ai residenti di vi Curtatone e via La Cupa, la prossima settimana li pittureremo di giallo per renderli più visibili. Faremo un intervento anche su via Montebello dove abbiamo lasciato il senso unico per non perdere i parcheggi su un lato della strada, anche questi diventeranno gialli. C’è poi un progetto di riqualificazione di via Vanvitelli e via Saffi che prevede 45 posti auto riservati ai residenti». «Il centrosinistra governa la città da 40 anni, l’amministrazione Mancinelli da 10. Avreste dovuto affrontare il problema dei parcheggi prima- replica il consigliere di 60100-. Intervenite subito perché quando c’è qualche evento in centro per i residenti parcheggiare è impossibile. Molti decidono di non muoversi con l’auto perché altrimenti la sera rischiano di non trovare più posteggio. Visto che avete molta attenzione per i parcheggi da destinare alle righe blu, al carico e scarico e agli invalidi, occupatevi maggiormente anche dei residenti perché altrimenti i giovani preferiranno andare ad abitare altrove».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri aperti in centro e per i residenti parcheggiare è diventato un incubo

AnconaToday è in caricamento