Tari, in arrivo gli F24 per il pagamento: la prima rata scadrà il 30 settembre

Anconaentrate comunica che nei prossimi giorni verranno spediti gli avvisi di pagamento della tassa sui rifiuti

Foto di repertorio

Anconaentrate comunica che nei prossimi giorni verranno spediti gli avvisi di pagamento della Tari per effettuare il versamento della prima rata in acconto con scadenza 30 settembre 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 L’importo dell’acconto è quantificato nella misura del 50% di quanto dovuto, calcolato sulla base delle tariffe vigenti nell’anno 2019. Il pagamento avverrà previo invio di apposito avviso di pagamento al contribuente, contenente il modello di versamento F24 precompilato da pagare presso qualsiasi sportello postale o bancario, tabaccai abilitati o attraverso i servizi di home banking.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • La mascherina è un optional, blitz dei carabinieri tra la movida: raffica di multe

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento