menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Nuovo Dpcm e provincia in zona rossa: tutte le misure nel dettaglio

Rispetto alle regole della zona rossa a cui eravamo abituati, torniamo a misure più restrittive: ad esempio non è più possibile andare a trovare parenti o amici una volta al giorno. Ecco le misure nel dettaglio

Da oggi entra in vigore il nuovo Dpcm del Governo, che fissa le nuove regole da rispettare in base al "colore" della zona. Rispetto alle regole della zona rossa a cui eravamo abituati, torniamo a misure più restrittive: ad esempio non è più possibile andare a trovare parenti o amici una volta al giorno, ma gli spostamenti tornano ad essere permessi solo per motivi di lavoro, salute o necessità. Ecco le misure nel dettaglio.

Spostamenti

E' vietato ogni spostamento, sia nel proprio Comune che verso altri Comuni, ad eccezione degli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Sono vietati gli spostamenti da una Regione all'altra mentre è consentito lo spostamento presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Bar e ristoranti

Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie). Nessuna restrizione per la ristorazione con consegna a domicilio. Fino alle 22 resta consentita la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto. Per i soggetti che svolgono come attività prevalente una di quelle identificate dai codici Ateco 56.3 (bar e altri esercizi simili senza cucina) e 47.25 (commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati), l'asporto è consentito esclusivamente fino alle ore 18.

Attività commerciali 

Sono sospese le attività commerciali al dettaglio, ad eccezione delle attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità, sia negli esercizi di vicinato sia nelle medie e grandi strutture di vendita, anche ricompresi nei centri commerciali. Chiusi i mercati, ad eccezione delle attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie. 

Scuola

Chiusura e didattica a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado

Servizi alla persona

Sono sospese le attività inerenti ai servizi alla persona ad eccezione delle lavanderie, tintorie e servizi pompe funebri. Chiusi barbieri e parrucchieri.

Attività motoria e sportiva

SOno sospese tutte le competizioni sportive salvo quelle riconosciute di interesse nazionale dal CONI e dal CIP. Sospese le attività nei centri sportivi. Resta consentito svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione e attività sportiva all'aperto solo in forma individuale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento