rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Attualità Centro storico / Piazza della Repubblica

Pedonalizzazione Piazza della Repubblica, Confartigianato: «Serve un progetto che tuteli chi ci vive e lavora»

Paolo Longhi e Luca Casagrande, Presidente e responsabile dell’Area territoriale di Ancona, tornano sul tema della riqualificazione dell’area che insiste in un punto strategico della città

ANCONA- «La pedonalizzazione di Piazza della Repubblica è una priorità, ma ovviamente va inserita nell’ambito di un progetto complessivo che tenga conto delle esigenze di chi vive e lavora in quella zona». Paolo Longhi e Luca Casagrande, Presidente e responsabile dell’Area territoriale di Ancona, tornano sul tema della riqualificazione dell’area che insiste in un punto strategico della città, di connessione tra porto e centro cittadino e che vede incrociarsi arterie importanti. «Da tempo la piazza attende un intervento che la renda maggiormente fruibile» sostengono Longhi e Casagrande facendo riferimento al documento programmatico stilato da Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino in occasione del rinnovo delle elezioni amministrative. «Fondamentale però è che la pedonalizzazione tenga conto delle necessità di residenti, attività commerciali e tassisti con progetto complessivo e condiviso. Sarà necessario prevedere spazi di sosta, parcheggio e per carico-scarico- affermano-. Inoltre, un’attenzione particolare andrà riservata ai taxi che svolgono un servizio essenziale di accoglienza per chi arriva in città utilizzando il treno, o sbarcando dalle navi. Anche nella situazione attuale i tassisti non riescono a lavorare nelle condizioni adeguate perla mancanza di strutture». Secondo Longhi e Casagrande «pedonalizzare Piazza della Repubblica deve rappresentare uno scatto in avanti per l’immagine e l’attrattività di Ancona che deve essere accogliente e piacevole da vivere e scoprire. Questo significa per gli imprenditori lavorare in tranquillità; per chi arriva poter passeggiare, fare shopping e usufruire di servizi comodi. In prospettiva Piazza della Repubblica sarà lo spazio di connessione tra terra e mare, la porta di accesso del mare al centro città che non può prescindere dal ruolo di aggregatore sociale e di volano verso le vie dello shopping».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedonalizzazione Piazza della Repubblica, Confartigianato: «Serve un progetto che tuteli chi ci vive e lavora»

AnconaToday è in caricamento