rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità

“A mani unite per stare vicini”, l’Ancona scende in campo con lo Iom

I dorici hanno aderito all’iniziativa al fianco dell’Istituto Oncologico Marchigiano. All’incontro anche il presidente dei Clubs Uniti Biancorossi Ancona Giardini

Incontro ad alto tasso di emotività e commozione allo Stadio Del Conero ieri pomeriggio, dove i dirigenti, la squadra e lo staff tecnico biancorosso al completo hanno incontrato il dott. Alberto Tagliapietra di Atleti al tuo fianco”, medico chirurgo con diploma d’alta formazione in psico-oncologia, insieme ad una delegazione dello IOM (Istituto Oncologico Marchigiano) formata dal Vice Presidente Claudio Bonvecchi e dalla collaboratrice Debora Bilanci. All’incontro ha partecipato anche il Presidente dei CUBA (Club Uniti Biancorossi Ancona) Eros Giardini. Tutti insieme hanno poi posato con il gesto distintivo di “Atleti al tuo fianco”.

«Abbiamo aderito – ha dichiarato la DG Roberta Nocelli - con grande coinvolgimento e partecipazione a questa campagna di sensibilizzazione nei confronti di chi lotta contro questa terribile malattia. Con i nostri gesti, con il nostro entusiasmo, i nostri gol e le nostre vittorie possiamo emozionare e regalare un sorriso anche a chi sta male, aiutando sia chi soffre in prima persona che le loro famiglie. Aver vissuto questa esperienza insieme alla squadra è stato un momento molto importante di grande consapevolezza su quanto anche il più piccolo gesto di vicinanza e sostegno possa essere importante per chi sta combattendo e per tutti coloro che sono loro vicini, aiutandoli a vivere con maggiore serenità anche i momenti più difficili».

«Sono felice – ha commentato il Dottor Alberto Tagliapietra - di aver ricevuto una grande attenzione e partecipazione emotiva da parte di un gruppo che ha evidentemente fatto un percorso di affiatamento importante. Come responsabile di ‘Atleti al tuo fianco’ mi ha fatto piacere insieme allo IOM far capire ai ragazzi e ai dirigenti il loro grande potenziale sociale nella lotta contro il cancro. Comprendere quanto ognuno di noi può fare come vicinanza e sostegno a chi affronta la lotta contro il cancro è stato un momento di emozione intensa e grande consapevolezza».

«Il professor Tagliapietra – ha commentato Eros Giardini – ha la capacità di coinvolgere in maniera totale tutti coloro che lo ascoltano, ricordando come sia per chi soffre, sia per chi presta le proprie cure, anche un sorriso e un gesto di vicinanza siano di grande conforto e aiutino il tempo a passare in maniera migliore. E’ stata un’esperienza molto significativa e piena di commozione. I ragazzi, i dirigenti e lo staff dell’Ancona hanno seguito con grande partecipazione e attenzione dimostrando grande e sincera sensibilità al tema».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“A mani unite per stare vicini”, l’Ancona scende in campo con lo Iom

AnconaToday è in caricamento