Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Quartiere Adriatico / Corso Giovanni Amendola

Corso Amendola perde il suo bar storico: chiuso il Caffè Gismondi

Dopo 119 anni di attività il locale ha abbassato la saracinesca

ANCONA- Ha abbassato definitivamente la saracinesca il Caffè Gismondi in Corso Amendola. Dopo 119 anni di attività lo storico bar, passato di generazione in generazione, ha appeso il cartello “Vendesi” sulle vetrine. La chiusura dell’ospedale e i ritardi di anni e anni nel realizzare il poliambulatorio e la casa di riposo all’ex Umberto I, hanno sicuramente inciso sugli affari, a questo vanno aggiunti i danni provocati dalla pandemia e i prezzi di luce e gas schizzati alle stelle. Di fronte alle numerose difficoltà, il titolare Nicola Gismondi ha deciso di chiudere e di mettere in vendita locale e attività. Di certo passare in Corso Amendola e vedere le luci dello storico bar dall’indimenticabile insegna verde spente non sarà più la stessa cosa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Amendola perde il suo bar storico: chiuso il Caffè Gismondi
AnconaToday è in caricamento