rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Attualità Centro storico / Via Montebello

Cantieri in centro, è caos parcheggi. I commercianti: «I clienti si lamentano, bene però che la zona venga riqualificata»

Se da una parte i lavori creano problemi, dall'altra chi ha un'attività commerciale è contento che la zona verrà finalmente riqualificata

ANCONA- Il venir meno di numerosi parcheggi in centro per via dei cantieri, in particolare quello dell’ex Stracca in via Montebello a cui si aggiungerà quello dell’ex Ipsia in via Curtatone, stanno arrecando disagi non solo ai residenti che faticano a trovare posteggio, ma anche alle attività commerciali della zona e ai loro clienti. «Sicuramente il problema parcheggio c’è, i lavori stanno creando non pochi disagi e i clienti si lamentano perché non riescono a trovare posteggio- afferma Patrizia Cappanera, una delle socie della parrucchieria Ivory di via Montebello-. In via Curtatone dove si poteva parcheggiare nelle strisce blu mancano moltissimi posteggi e quelli rimasti sono per i residenti. Se vogliamo la zona riqualificata dobbiamo sopportare i disagi che questo comporta. Questo è l’altro lato della medaglia. Noi non abbiamo avuto un calo del lavoro per questa problematica, i clienti si organizzano per parcheggiare altrove, qui vicino c’è anche un parcheggio sotterraneo». «I disagi ci sono, si lamentano tutti. Non ho riscontrato un calo del lavoro, le clienti continuano a venire, cercano parcheggio in altre vie, qualcuna in via Veneto, altre nel parcheggio coperto in piazza Pertini anche se è molto costoso- dichiara Marina Bonvini, titolare del negozio Marina Estetica in via Montebello-. Sono contenta che la zona verrà riqualificata ma fare tutti questi lavori insieme è troppo, il disagio è davvero grande».

I disagi si avvertono anche nella vicina via San Martino interessata anche dalla chiusura momentanea per lavori nella galleria. «I nostri clienti fanno difficoltà a trovare parcheggio, rimangono imbottigliati nel traffico e arrivano in ritardo, oppure capita che rimandano la lezione- riferisce Alessandro Amici, titolare della palestra Mygym-. Molti ragazzi vengono a piedi, ma quella fetta che viene con l’auto non trova posto e impiega un’ora in più per venire in palestra. Abbiamo riscontrato un calo delle iscrizioni e dei rinnovi. I disagi sono a livello umano ed economico». «Di parcheggi ce ne erano già pochi e per quanto i lavori comportino disagi vediamo il lato positivo perché la zona verrà riqualificata» commenta Marta Abeni della CM Viaggi in via Simeoni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri in centro, è caos parcheggi. I commercianti: «I clienti si lamentano, bene però che la zona venga riqualificata»

AnconaToday è in caricamento