Attualità

L’Ancona a Canil, Guidotti: «Il Comune conferma gli impegni presi con Dorico e Del Conero»

L’Assessore allo sport del Comune di Ancona, in merito alla nuova presidenza biancorossa con il ritorno del capoluogo in Lega Pro, ha ribadito gli impegni assunti dall’amministrazione in merito all’impiantistica

Mauro Canil e Andrea Guidotti (Foto "L'Ancona nel cuore")

C’era anche l’assessore allo sport Andrea Guidotti alla conferenza stampa di ieri (martedì 15 giugno) dove Mauro Canil, presentando il suo progetto, è diventato di fatto il nuovo patron dell’Ancona. Attraverso il cambio di denominazione del Matelica, che diventerà dapprima Ancona-Matelica nella stagione 2021-2022 e poi Ancona nel 2022-2023, il capoluogo tornerà in Lega Pro dopo quattro anni dall’ultima volta. In tutto ciò, Guidotti ha confermato gli impegni assunti dal Comune già in precedenza:

«Continueremo gli impegni presi già con la precedente proprietà che interesseranno il Dorico e il Del Conero. La riqualificazione di un contenitore storico come il Dorico è qualcosa di assolutamente centrale perché la nostra storia è nata lì. Nel giro di quindici giorni inizieremo l’abbattimento della tribuna centrale e poi, successivamente, sarà la volta della gradinata e di tutti gli step mancanti. Faremo la nostra parte, faccio un grande in bocca al lupo a Mauro Canil augurandogli il benvenuto ad Ancona».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Ancona a Canil, Guidotti: «Il Comune conferma gli impegni presi con Dorico e Del Conero»

AnconaToday è in caricamento