rotate-mobile
Attualità

Ancona, che amarcord: il 6 aprile ’94 la prima finale di Coppa Italia con la Samp

Al Del Conero si giocò la storica finale d’andata terminata 0-0. Fu un traguardo incredibile per i dorici che militavano in Serie B

ANCONA- Non è passata inosservata come data, ed era abbastanza normale. Già da questa mattina, 6 aprile, i social brulicavano di ricordi, cimeli e pensieri. Il 6 aprile, per i tifosi dell’Ancona, è una data di dolcissimo amarcord perché in questo stesso giorno del 1994 al Del Conero si giocò la finale d’andata di Coppa Italia tra l’allora formazione biancorossa guidata da Vincenzo Guerini e la Sampdoria. Il traguardo fu incredibile perché i dorici militavano in Serie B e arrivarono all’ultimo atto dopo una splendida cavalcata in cui eliminarono dalla competizione Giarre, Napoli, Avellino, Venezia e Torino. La sfida terminò 0-0 con i blucerchiati di Sven Goran Eriksson che si imposero 6-1 nel ritorno a Marassi conquistando la Coppa davanti al proprio pubblico. Resta lo spettacolo di quella sera al Del Conero, uno spettacolo storico e memorabile che nessuno ha dimenticato.

ANCONA – SAMPDORIA 0-0 (da archivi Gazzetta dello Sport)

ANCONA: Armellini, Sogliano, Centofanti, Pecoraro, Mazzarano, Glonek, Lupo, Bruniera (49’ Caccia), Agostini, De Angelis, Vecchiola All. Guerini

SAMPDORIA: Pagliuca, Dall’Igna, Serena, Gullit, Vierchwood, Sacchetti, Lombardo, Jugovic (70’ Invernizzi), Platt, Mancini, Evani All. Eriksson

Arbitro: Trentalange di Torino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, che amarcord: il 6 aprile ’94 la prima finale di Coppa Italia con la Samp

AnconaToday è in caricamento