Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Stato di emergenza per l'alluvione: «L'elenco dei comuni è incompleto»

Il governo ha approvato lo stato d’emergenza per l’alluvione che ha colpito Emilia Romagna e Marche «ma l’elenco dei Comuni ricompresi è del tutto insufficiente».

ANCONA - Il governo ha approvato lo stato d’emergenza per l’alluvione che ha colpito Emilia Romagna e Marche «ma l’elenco dei Comuni ricompresi è del tutto insufficiente». Lo scrive in una nota il Pd Marche. «I Comuni che hanno avuto ingenti danni al patrimonio pubblico e privato sono molti di più di quelli indicati e non è neppure chiaro quale sia stato il criterio utilizzato per l’inserimento di taluni e l’esclusione di altri. Vanno fatti altri sopralluoghi per inserire tutti i Comuni danneggiati. Va fatta, poi una ricognizione di tutte le frane presenti sul territorio e va ripristinata il più velocemente possibile la viabilità. È fondamentale che non ci siano esclusioni di Comuni dallo stato d’emergenza sia per potere beneficiare dei fondi per l’urgenza, che per la successiva ricostruzione. Servono risorse immediatamente disponibili per le famiglie e per le aziende nonché chiarezza sul percorso che porterà alla rinascita e alla ricostruzione dei nostri territori». 

«Non possiamo permetterci lentezze o ritardi-prosegue la nota-Ci auguriamo, perciò, che la giunta regionale si faccia carico di segnalare al governo tutti i Comuni esclusi affinché vengano inseriti nello stato d’emergenza e possano avere tutti gli aiuti necessari per affrontare questa ennesima tragedia che ha colpito la nostra regione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stato di emergenza per l'alluvione: «L'elenco dei comuni è incompleto»
AnconaToday è in caricamento