Allerta ozono, superata la soglia di guardia nell'aria: come comportarsi

A darne notizia sono il Comune e la Regione Marche, mettendo in guardia sullo sforamento del gas irritante

Foto di repertorio

Una eccessiva concentrazione di ozono nell’aria del comune di Ancona, superiore alla soglia di 180 microgrammi al metro cubo, che rende obbligatoria la comunicazione. E infatti a darne notizia sono il Comune e la Regione Marche, mettendo in guardia sullo sforamento del gas irritante per gli occhi e le vie respiratorie nel comune dorico. 

La comunicazione ufficiale 

“La Regione Marche - si legge - informa la popolazione che l’ARPAM ha comunicato che nella stazione di monitoraggio della qualità dell’aria di Ancona Cittadella, il giorno 27 giugno 2019 , alle ore 23, è stata registrata la concentrazione oraria di ozono pari a 203 microgrammi al metro cubo”. Le altre 12 stazioni non hanno registrato superamenti della soglia, ma si consiglia comunque di attenersi a tutta una serie di precauzioni a tutela della salute. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Consigli e cautele da seguire

Evitare che le persone più fragili come bambini, anziani, cardiopatici e persone affette da malattie respiratorie croniche, stiano a lungo all’aperto, in particolare tra le 12 e le 16. Evitare per tutti attività fisiche o prolungati sforzi fisici all’aperto in quelle ore. Si raccomanda un’alimentazione leggera, ricca di verdura e frutta e di bere molto, ma non alcolici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento