rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

"Alfabeto allegro", a Torino premiato il progetto anconetano per la Giornata del rifugiato

Il Comune di Ancona ha partecipato a Torino alla cerimonia di premiazione dei progetti presentati al bando del Centro Studi Cultura e Società per ritirare il premio “Persona e Comunità, Ricerca e buone prassi “2022

ANCONA - Il Comune di Ancona ha partecipato a Torino alla cerimonia di premiazione dei progetti presentati al bando del Centro Studi Cultura e Società per ritirare il premio “Persona e Comunità, Ricerca e buone prassi “2022. Il riconoscimento è stato assegnato al progetto Alfabeto Allegro, un laboratorio multimediale realizzato per la Giornata mondiale del Rifugiato 2022, che ha coinvolto i Minori stranieri non accompagnati, accolti nelle Comunità del progetto SAI minori "Ancona città di Asilo", realizzato dalla Direzione Politiche sociali, Sanità, Politiche per la casa, in collaborazione con una serie di partner.

Attraverso una serie di attività con materiale di cancelleria vario, pezzetti di stoffa, bottoni, nastri colorati, i ragazzi hanno "giocato con le parole" per conoscersi, presentarsi e raccontarsi. Ne è uscito un video coinvolgente, dove i vissuti emozionali hanno trasformato semplici lettere in racconti di vita: C come casa, P come pace, M come Mamma. Un laboratorio- quello svolto in collaborazione con Progetto SAI Minori Stranieri Non Accompagnati 552 e le cooperative Vivereverde Onlus, Labirinto, Polo9, Casa della Gioventù, Nuova Ricerca Agenzia Res, Lella2001- già premiato a Napoli, lo scorso autunno, al premio cinematografico Fausto Rossano.

Nelle ultime ore un altro riconoscimento importante ad un lavoro dove la finalità principale è quella di far conoscere, accogliere e rendere cittadini dei giovani provenienti da situazioni di povertà e guerra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Alfabeto allegro", a Torino premiato il progetto anconetano per la Giornata del rifugiato

AnconaToday è in caricamento