rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Attualità Jesi

Sbanda, abbatte due pali e scappa: panico al volante

Protagonista dell'episodio uno jesino di poco meno di 30 anni. La polizia locale si è messa sulle sue tracce

In preda presumibilmente ai fumi dell’alcol, sale in auto e parte sbandando fino ad abbattere due pali della segnaletica pubblica. Non curante del danno, continua e si allontana. Protagonista un giovane jesino, poco meno di 30 anni, che sabato notte, intorno alle 3.30, aveva appena ripreso il suo veicolo parcheggiato a Porta Valle per far rientro a casa. 

Ad accorgersi del danno la pattuglia della polizia locale l’indomani mattina durante il proprio servizio di controllo del territorio. Porta Valle, come noto, è una delle zone della città sottoposte a videosorveglianza e dunque non c’è voluto molto agli agenti per tornare al Comando, visionare nella centrale operativa le immagini della notte precedente e riprendere in maniera ben chiara il doppio incidente e il pericoloso andamento dell’auto. Risaliti dalla targa al proprietario del veicolo, intestato ad uno dei genitori, gli agenti hanno bussato alla sua porta. Di fronte all’evidenza dei fatti, il giovane ha ammesso le proprie responsabilità. Per lui è inevitabilmente scattata una doppia sanzione per omesso controllo del veicolo e danneggiamento per un importo  fino a circa 350 euro complessive. L’assicurazione del veicolo si farà carico invece di riparare al Comune il danno dei segnali stradali abbattuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbanda, abbatte due pali e scappa: panico al volante

AnconaToday è in caricamento