Giovedì, 17 Giugno 2021
AnconaToday

Atletica Osimo, Valentina Natalucci e Manuel Nemo atleti dell'anno

L'anno 2014 si era chiuso in festa per l'Atletica Osimo, con la celebrazione del 50° anniversario della fondazione della società

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

L'anno 2014 si era chiuso in festa per l'Atletica Osimo, con la celebrazione del 50° anniversario della fondazione della società, che si era tenuta a metà dicembre. Prima delle festività natalizie, un altro appuntamento, anzi due, hanno riunito atleti e dirigenti dell'ASD Atletica Osimo: la 48^ Festa dell'Atleta, organizzata dall'Atletica Sangiorgese R. Rocchetti ed il Gran Galà della TAM, in programma domenica 21 dicembre a Porto San Giorgio. In mattinata, presso il Campo Sportivo Comunale, la festa della squadra locale che decideva di assegnare il premio di "Atleta dell'Anno" ad un giovane proveniente da un'altra società, che da tempo, tutti i giorni, si sposta da Osimo a Porto San Giorgio per seguire gli allenamenti del suo tecnico, Robertais Del Moro: Manuel Nemo. Questo per sottolineare l'impegno e la passione per uno sport come l'atletica leggera, oltre al legame di amicizia tra le due società. Non dimentichiamoci, però, anche degli importanti risultati ottenuti da Manuel nel 2014: partecipazione ai Campionati Italiani indoor di Ancona (alto, 60 m. hs. e 4x200), con un sesto posto nel salto in alto; stessa posizione di classifica ai Campionati Italiani outdoor di prove multiple a Lana (BZ); partecipazione, nel salto in alto, ai Campionati Italiani outdoor juniores a Torino ed assoluti a Rovereto; Campione Regionale di decathlon ad Osimo; Campione Regionale di salto in alto juniores a Fermo ed assoluto ad Ancona.

Oltre al miglioramento di record sociali nelle prove multiple e nel salto in lungo, dove è arrivato a 6.86. Questo atleta fa parte del Team Atletica Marche (T.A.M.), la formazione che dal 2014 riunisce le squadre di Porto San Giorgio, Osimo e Corridonia. La TAM ha avuto la sua festa nel pomeriggio della stessa giornata, quando sono stati attribuiti riconoscimenti per gli ottimi risultati della stagione, con le finali ai Campionati di Società per le formazioni assolute maschile e femminile e per allievi ed allieve, con queste ultime ad un punto dalla vittoria nella classifica finale. Inoltre le numerose partecipazioni a titolo individuale ai Campionati Italiani ed i numerosi titoli di Campione Regionale. Si era già ricordato in precedenza dell'importante contributo di atlete ed atleti osimani all'interno del Team. E proprio ad una osimana è andato il premio di "Atleta dell'Anno": Valentina Natalucci. Per lei una stagione notevole, a partire dalle competizioni indoor, dove ha stabilito il record regionale assoluto nei 60 m. e soprattutto il sesto posto in finale sulla stessa distanza ai Campionati Italiani Assoluti di Ancona. All'aperto, la "scheggia di Osimo", seguita dal tecnico Giorgio Gioacchini, si è laureata, in maggio, a Milano, Campionessa Nazionale Universitaria nei 100 m., con un secondo posto nei 200 m. A luglio, a Rovereto, ai Campionati Italiani Assoluti, ha ripetuto lo stesso piazzamento di Ancona, arrivando sesta nella finale dei 200 m. Inoltre, titoli di Campionessa Regionale assoluta (100 m., 200 m., 4x400) e numerosi record sociali migliorati. E nel prossimo fine settimana parte la nuova stagione, con il primo meeting nazionale indoor al Banca Marche Palas di Ancona: in bocca al lupo a tutti!

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica Osimo, Valentina Natalucci e Manuel Nemo atleti dell'anno

AnconaToday è in caricamento