rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Animali

Abbattuta la mucca Luisa, dopo le polemiche si arriva alla magistratura: esposto degli animalisti

L'AIDAA ha inviato questa mattina alla procura di Ancona un esposto per chiedere indagini in merito a questa decisione ed in particolare per accertare che sussistessero le motivazioni adottate nell'ordinanza del sindaco

OSIMO - La fine della mucca Luisa di Osimo, abbattuta  dalla polizia provinciale «con un colpo alla testa come una vera e propria esecuzione- scrive l'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente- su ordine del sindaco della cittadina e su consiglio dei veterinari della locale ASL» ha acceso le polemiche ma anche le azioni degli animalisti che oltre a condannare sui social la vicenda si sono mossi per capire se l'abbattimento poteva essere evitato.

L'AIDAA ha inviato questa mattina alla procura di Ancona un esposto per chiedere indagini in merito a questa decisione ed in particolare per accertare che sussistessero le motivazioni adottate nell'ordinanza del sindaco. «Abbiamo mandato un esposto perchè crediamo che la facilità con cui è stata presa questa decisione contrasti pesantemente con la realtà e riteniamo che vi siano delle responsabilità oggettive da parte delle pubbliche autorità nell'assecondare le richieste del contadino- scrive l'associazione- precludendo di fatto ogni ipotesi di soluzione alternativa come ad esempio la sua cattura e sistemazione in un rifugio dove vivono animali salvati dal macello, e non escludiamo nemmeno nei prossimi giorni di agire ulteriormente per vie legali contro gli attori di questa ignobile vicenda». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbattuta la mucca Luisa, dopo le polemiche si arriva alla magistratura: esposto degli animalisti

AnconaToday è in caricamento