rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Animali

Giornata del cane: come nasce e perché. Il Comune patrocina la formazione per i padroni

La giornata è una celebrazione dei cani di ogni razza e aspetto, fin dall’antichità inseparabili amici di noi umani

Il 26 agosto viene celebrato un legame antichissimo e speciale: quello che unisce l’uomo e il cane. La ricorrenza è nata nel 2004 negli Stati Uniti come National Dog Day, Giornata nazionale del cane, su iniziativa dell’esperta di animali Colleen Paige. Tra gli obiettivi dell’iniziativa, vi sono anche la sensibilizzazione contro l’abbandono e la promozione dell’adozione di animali senza famiglia.

La giornata è una celebrazione dei cani di ogni razza e aspetto, fin dall’antichità inseparabili amici di noi umani. Oltre al ruolo di pet da compagnia, in questa data vengono ricordati e omaggiati anche i tanti cani impegnati per la sicurezza e per salvare vite umane nelle operazioni di soccorso. Pur avendo finalità profonde e importanti, l’International Dog Day è anche una festa. Come celebrarla? Il proprietario può decidere di trascorrere più tempo con il proprio cane, farlo divertire, portarlo a fare una lunga passeggiata nella natura. Piccoli gesti, semplici momenti che esprimono pienamente l’affetto e la forza di un legame.

L'iniziativa del Comune

Il Comune di Senigallia in collaborazione con l’associazione "Sguinzagliati" ha deciso di patrocinare e co-finanziare un “Percorso formativo per i proprietari dei cani” che verrà presentato da un medico veterinario esperto in comportamento, la dottoressa Elisabetta Piva, nell’ambito di un incontro aperto a tutti i cittadini interessati che si svolgerà il prossimo 24 Settembre 2022 presso la sala conferenze del Palazzetto Baviera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata del cane: come nasce e perché. Il Comune patrocina la formazione per i padroni

AnconaToday è in caricamento