Animali

Randagismo, i dati 2020 nelle Marche: meno ingressi nei canili, più adozioni

Sono stati diffusi dal Ministero della Salute i dati sul randagismo 2020 trasmessi dalle Regioni e dalle Province autonome

Sono stati diffusi dal Ministero della Salute i dati sul randagismo 2020 trasmessi dalle Regioni e dalle Province autonome. Rispetto al 2019, a livello nazionale sono diminuiti gli ingressi nei canili sanitari e nei rifugi. Per contro, sono aumentati i cani adottati e i gatti sterilizzati. Lo rende noto l’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa), che ha elaborato i dati in tabelle e istogrammi. Nel 2020, risultano 76.192 gli animali entrati nei canili sanitari e 42.665 nei rifugi (nel 2019 erano, rispettivamente, 86.982 e 45.695). I cani adottati complessivamente sono 42.360 e i gatti sterilizzati 61.749 (nel 2019 erano, rispettivamente, 29.512 e 61.588).

I dati nelle Marche 

Nelle Marche, durante il 2020, si sono registrati 2.202 ingressi in canili santari (2.533 nel 2019), 1.190 ingressi nei canili rifugio (1.336 nel 2019), 1.247 cani adottati dai canili sanitari o rifugi (1.034 nel 2019), 3.925 gatti sterilizzati (4.069 nel 2019). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Randagismo, i dati 2020 nelle Marche: meno ingressi nei canili, più adozioni

AnconaToday è in caricamento