Pronto soccorso di Torrette preso d'assalto per il troppo caldo, pazienti dirottati altrove: «Chi di dovere si assuma le proprie responsabilità»
Il caso

Pronto soccorso di Torrette preso d'assalto per il troppo caldo, pazienti dirottati altrove: «Chi di dovere si assuma le proprie responsabilità»

Ad affermarlo è Matteo Rignanese, segretario provinciale del Nursind, il quale parla di codici bianchi e in parte gialli trasferiti verso Jesi e Senigallia a causa dell'ingolfamento della struttura sanitaria dovuta al personale mancante

Ultim'ora