Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Addio paure con “There must be a way”: bentornati Secret Sight | VIDEO

Il videoclip del singolo tratto dall'album "Borders", che segna il ritorno alle scene della band anconetana

 

Il brano “There must be a way” fa parte dell’album “Borders”,  he che segna il ritorno alle scene della band anconetana Secret Sight. Il singolo ha dato vita a un videoclip girato ad Offagna, base operativa del gruppo e nasce da una celebre riflessione di Tiziano Terzani: “L’unica rivoluzione possibile è quella dentro noi stessi”. Da questo concetto nasce l’idea di accettazione e superamento dei propri fantasmi, in una parola: trasformazione. 

L’estro creativo di Laura Papi, assistita da Filippo Pesaresi e Diego Menna, materializza in un video la battaglia di una ballerina (Sara Pantalone) contro fantasmi e paure rappresentati dai membri della band musicale. La liberazione della ragazza passa attraverso la danza e un gioco di colori, tutto in una cornice ipnotica.

Directed by Laura Papi 

Assistant Directors: Filippo Pesaresi & Diego Menna 

Starring: Sara Pantalone 

An idea by Lucio Cristino

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento