Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se la violenza diventa abitudine: tutti i sintomi dell'amore malato | VIDEO

La polizia ha incontrato i cittadini nell'ambito della campagna informativa "Questo non è amore". Gli agenti della questura di Ancona in piazza d'armi nel giorno di San Valentino per spiegare cos'è e come si affronta un amore malato. L'ispettore Roberta Taccardo: «Non abituatevi alla violenza»

 

ANCONA - Samira (nome di fantasia) era arrivata al punto di accettare qualunque tipo di vessazione dal marito, perché non aveva abbastanza soldi per lasciare quella casa maledetta né qualcuno a cui rivolgersi. La polizia l’ha aiutata a uscire da quell’incubo. E proprio i poliziotti, nel giorno di San Valentino, sono scesi in piazza per incontrare i cittadini e informarli su cos’è, come si riconosce e come si affronta un amore malato. La campagna informativa “Questo non è amore” ha fatto tappa in piazza d’armi, dove gli agenti della questura di Ancona hanno incontrato la cittadinanza diffondendo volantini e dépliant. Sui fogli, una serie di indicazioni per rispondere a una sola domanda: “Come riconoscere quando si è in pericolo? L’ispettore superiore Roberta Taccardo spiega come riconoscere quello che viene erroneamente scambiato per amore. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento