Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appartamento di lusso e i capanni industriali sequestrati all'imprenditore | VIDEO

I beni per complessivi 2 milioni di euro sequestrati dalla guardia di finanza all'imprenditore, ritenuto dagli investigatori un "evasore fiscale socialmente pericoloso"

 

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Ancona, nell’ambito dell’operazione “Mondovelato”, hanno eseguito nei giorni scorsi un sequestro di immobili per un valore di circa 2 milioni diuero. Si tratta di strutture tra cui capannoni, parti di fabbricati industriali, garages, appartamenti e terreni agricoli che si trovano nelle provincie di Macerata e di Fermo. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, appartengono a un imprenditore fermano. L'uomo, sostengono gli investigatori, ha acquistato i beni con proventi illeciti in un arco che va dal 1992 e il 2013. Il modus operandi gli avrebbe permesso di operare in diversi settori commeciali (night club, accessori per calzature, vendita di immobili) tramite illeciti fiscali e bancarotte con l'ausilio di amministratori di facciata. Gli investigatori hanno definito l'imprenditore un "evasore fiscale socialmente pericoloso".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento