Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

“Ho voglia Di…” un omaggio a Fellini e Kurosawa: il videoclip made in Ancona – VIDEO

Il singolo e il video di DJ Roma e Mauro Cesaretti

 

Il 31 maggio 2019 è uscito “Ho Voglia Di”, il primo singolo firmato da DJ Roma, alias Mattia Avello, e dall’anconetano Mauro Cesaretti. Il brano, scritto e cantato da Cesaretti, è stato composto e arrangiato a quattro mani con Dj Roma con l’intento di creare un prodotto pop frutto di una commistione di influenze country, dance ed electro dance. Per fare ciò, “Ho Voglia Di” è stata lavorata per due anni in studio, collaborando anche con il chitarrista Alex Filippetti, al fine di trovare i giusti elementi musicali volti ad esaltare il testo, che nonostante sia semplice e leggero, ha dei passaggi narrativi dialogici e non che ricordano più un testo di prosa o una sceneggiatura con una logica temporale che si interrompe solo nei ritornelli.

La storia 

La canzone appare quindi come una storia, quella di una giovane coppia incontratasi al bar che vorrebbe partire per le vacanze, ma a cause delle impossibilità economiche di lei, si trova costretta a fantasticare con la mente, fino a quando lui non decide di comprarle un biglietto del treno. La scelta del topos è ispirata da un’esperienza personale, ma poiché ricorre spesso tra le giovani coppie vuole essere anche una dedica d’amore rivolta a chi purtroppo non ha le possibilità economiche per permettersi un viaggio e un omaggio al film “Una domenica meravigliosa” di Kurosawa. Per la realizzazione del videoclip, Cesaretti e Dj Roma hanno pensato di creare una stretta connessione testo-immagine, quasi come una sorta di sceneggiatura, collaborando per il soggetto insieme a Cecilia Rizzuto, divenuta la protagonista femminile e anche l’aiuto regista. Insieme si è pensato di sviluppare una visione onirica del protagonista omaggiando Fellini con la scena iniziale che vuole ricordare il celebre film “E la nave va” quando la Stella del Nord riesce ad entrare nel porto di Ancona, ma soprattutto “Amarcord” con il suo significato “Mi ricordo” sul quale verte tutto il significato del video con un emblematico passaggio tra il sogno-realtà-ricordo soprattutto grazie alla concessione del locale in Piazza della Repubblica ad Ancona che si è reso disponibile per le riprese. La parte del sogno, inoltre, è interamente girata tra Camerano, Sirolo e Numana proprio a dimostrare la bellezza del Conero come omaggio alla Regione Marche e alla terra nel quale Cesaretti e Dj Roma sono cresciuti. A fare la direzione della fotografia, le riprese e il montaggio Cesaretti è tornato a collaborare con Andrea Buccolini e Francesco Novelli con il quale aveva già lavorato alle iniziative di “Body Poetry” e “Istanti”. Questa canzone è il primo singolo di una serie di lavori potremmo dire “cine-musicali” che Cesaretti e Dj Roma hanno intenzione di fare cercando di sviluppare un nuovo genere con forme ibrido-musicali pop.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento