Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allenamento a turni e plexiglass sui tapis roulant: come riparte una palestra | VIDEO

Siamo stati ospiti di una palestra per documentare come il Coronavirus ha modificato l'attività fisica degli anconetani. Prenotazione obbligatoria, plexiglass sui tapis roulant, misurazione della temperatura: un allenamento post lockdown

 

Dopo bar, ristoranti, bancarelle e saloni di barbieri abbiamo deciso di entrare in una palestra per documentare come il Coronavirus ha modificato le norme per l’attività fisica. In questo caso siamo stati ospiti della Fitness Square. All’ingresso si misura la temperatura corporea e ci si igienizza le mani. Sui tapis roulant, distanziati l’uno dall’altro, spuntano pannelli di plexiglass. C’è chi si allena con la mascherina, panche e tappetini devono restare in un perimetro ben delimitato. Sospesi gli sport di contatto, l’istruttore non può seguire le persone individualmente. Da 600 ingressi quotidiani l’attività è passata a circa 400, come spiega l'amministratore Gianluca Egidi. Come cambiano sala pesi, corpo libero e spogliatoi nel servizio video. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento