Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ticchettii e rumore dei propri passi, il surreale venerdì sera di Ancona | VIDEO

Uno strano venerdì sera ad Ancona a cui, purtroppo, ne seguiranno altri. In giro ci sono solo cani al guinzaglio e lavoratori che tornano a casa dopo aver terminato l'attività. I controlli della polizia e l'assoluto silenzio marcano il surreale inizio week end della città

 

Su via Gramsci si riesce a sentire il ticchettio delle gocce che scendono da una tubatura. Piazza del Papa è deserta e se qualcuno parla riesce a sentire distintamente la propria eco. In giro c’è qualcuno, ma solo lavoratori autorizzati che tornano a casa dopo aver chiuso l’attività. A parte loro, proprietari di cani che portano l’amico a quattro zampe al guinzaglio nei dintorni dell’abitazione. Si contano sulle dita di una mano. Piazza Roma irriconoscibile, le uniche luci del venerdì sera sono quelle dei lampeggianti della polizia impegnata nei controlli insieme alle altre forze dell’ordine. Ferma anche la vita culturale del teatro delle Muse. E’ aperta la farmacia di turno, dove 200 mascherine sono andate a ruba nell’arco di poche ore. Su via XXIX settembre si può camminare al centro della carreggiata deserta. Il surreale venerdì sera di Ancona. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento