La Lardini riparte da coach Schiavo: «Squadra giovane e molto italiana»

Il club di Filottrano ha confermato alla guida l'artefice dell'ultima salvezza in A1

Filippo Schiavo, 35 anni

La Lardini Filottrano riparte da Filippo Schiavo: la società rosanero, alla terza stagione consecutiva in A1, ha confermato alla guida tecnica il 35enne di Carpi, subentrato a dicembre in panchina a Luca Chiappini e artefice della salvezza.

«Sono soddisfatto di aver ricevuto la fiducia della società per un incarico importante e sono impaziente di iniziare - ha commentato il coach -. Fosse per me comincerei subito la preparazione. Per Schiavo si tratta della prima volta nel ruolo di capo-allenatore dall’inizio della stagione. «Cambia tutto, a cominciare dalla maggiore responsabilità che ci si assume nel progettare la squadra insieme al club. E’ molto stimolante potersi misurare con la programmazione e portare avanti una propria idea di squadra, condivisa con la società. E’ una sfida importante che riparte dalle tante emozioni vissute la scorsa stagione, dalla soddisfazione di aver comunque raggiunto il risultato della salvezza, ma anche dagli errori commessi, valutazioni da cui ripartire per non ripercorrere le stesse dinamiche». La Lardini del futuro, ha aggiunto, “sarà una squadra con giocatrici giovani che hanno voglia di mettersi in luce e atlete con più esperienza che hanno il desiderio di continuare a dimostrare le loro qualità. Sarà una Lardini con una forte matrice italiana. Da parte mia c’è l’entusiasmo di mettermi in gioco per poter portare avanti un’idea di lavoro e stare ad un certo livello». 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Luca padre di due bimbi, stroncato dalla cima-killer: si indaga per omicidio colposo

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • La cima si stacca dalla nave durante l'attracco, la frustata mortale uccide un portuale

  • Elisa trovata morta vicino al suo cane, l'autopsia rivela: «E' stato un malore»

  • Auto in fiamme in A14, il conducente muore carbonizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento