Sport: torna Vivicittà, si corre dal Passetto a corso Garibaldi

Dopo quattro di assenza torna ad Ancona Vivicittà, la gara podistica per agonisti (e non solo) che coinvolge ogni anno 35 città italiane e 25 del mondo, facendo correre 70mila partecipanti

Dopo quattro di assenza torna ad Ancona Vivicittà, la gara podistica per agonisti (e non solo) che coinvolge ogni anno 35 città italiane e 25 del mondo, facendo correre 70mila partecipanti. La corsa partirà alle 10:30 di domenica 15 aprile in contemporanea in tutta Italia, in diretta su Radio 1 Rai. Ad Ancona previsti due percorsi: quello agonistico, di 12 kilometri, che prevede una classifica finale unica a livello mondiale, e quello non competitivo, di “soli” 4 kilometri e mezzo, dal Passetto alla fine di Corso Garibaldi e ritorno, con arrivo allo stadio dorico.

UNA CORSA “GREEN”. L’appuntamento, una giornata all’insegna dello sport e della vita all’aria aperta, ha anche finalità ecologiche: non solo durante la manifestazione non sarà consumata acqua in bottiglia (bensì del rubinetto, grazie ad una collaborazione con Multiservizi), ma c’è anche un progetto di piantumazione che servirà a ridurre l’impatto del CO2 prodotto dall’evento. Vivicittà ha anche un impatto sociale: per ogni iscrizione verrà versato un euro di beneficenza per un  progetto a favore dei bambini palestinesi ospitati nei campi profughi del Libano.

Per ulteriori informazioni: http://www.uispancona.it/pagine/vivicitta_12.php
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • E' morto Renzo Castellani: era il compagno della consigliera 5 Stelle Romina Pergolesi

  • Pizzeria a fuoco in piena notte, giallo sulle cause: chiusura forzata e danni ingenti

  • Apre la nuova scuola di danza, Andreas e Veronica insegnanti d’eccezione

  • La mamma ritrova il suo portafoglio, dentro c'erano i documenti del figlio ricoverato al Salesi

  • Il furgone sbanda e travolge un'auto, donna bloccata tra le lamiere

Torna su
AnconaToday è in caricamento