Vieira, è sì: Città di Falconara sferra il colpaccio

Sofia Vieira è una giocatrice del Città del Falconara, la ciliegina portoghese sulla torta del sontuoso mercato estivo delle Citizens

Esperienza, visione di gioco, implacabile sotto porta. Sofia Vieira è una giocatrice del Città del Falconara, la ciliegina portoghese sulla torta del sontuoso mercato estivo delle Citizens in vista del prossimo campionato di Serie A femminile. Ieri, all’hotel Eden Park a Marina di Montemarciano, la stretta di mano e le prime foto con la maglia numero 9 delle azzurre marchigiane. “Sono molto contenta di essere qui – dice - sono stata accolta benissimo dai dirigenti e dal mister. Per me è un cambio di città e di società ma sono convinta che qui troverò la serietà e la tranquillità che cerco sempre dove vado.

Dirigenti e mister mi hanno accolta benissimo e fin da subito mi hanno trasmesso sensazioni positive. Si tratta di una sfida importante che affronterò con le mie compagne”. Numeri impressionanti quelli della 32enne (compiuti giusto ieri, ndr), con oltre 200 gol nelle sei stagione disputate in Italia. Dall'esordio nel 2013 con le sarde del Sinnai, ai successivi cinque anni a Milano con il Kick Off, Vieira ha disputato sempre stagioni ad altissimo livello culminate con la vittoria dell’ultima edizione della Coppa Italia. “Falconara vista da avversaria? Soprattutto nell’ultima stagione, una squadra dura da affrontare – rivela - Le ultime sfide sono state davvero difficili, abbiamo avuto grosse difficoltà. Sono rimasta colpita dal pubblico del PalaBadiali: davvero impressionante”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento