Termoforgia Jesi, il duro comunicato della Curva Nord

Nei giorni scorsi parte della Curva è stata attaccata sui social network. Questa la nota integrale

La Curva Nord

Questo il comunicato integrale fatto uscire nella mattinata di oggi dalla Curva Nord della Termoforgia Jesi. Nei giorni scorsi c'erano stati, soprattutto sui social network, vari attacchi ai tifosi della Nord che hanno risposto in questo modo. La nota:

«La Curva Nord continua ad essere attaccata per degli atteggiamenti che secondo i "benpensanti" sono sbagliati. I giudizi da tastiera non fanni parte del nostro modo di essere. Ad ogni azione corrisponde una reazione. Veniamo etichettati come "pseudo-tifosi" da chi effettivamente non conosce la realtà dei fatti. Noi della Curva Nord abbiamo sempre seguito, sostenuto e portato il nome di Jesi in tutti i palazzetti d'Italia, investendo tempo e facendo sacrifici per la nostra passione, nonostante partite vergognose ed atteggiamenti inadeguati ed irrispettosi di parte della squadra. Noi andiamo avanti per la nostra strada, consapevoli dei nostri valori, sostenendo la maglia simbolo della nostra città, a prescindere da chi la indossa e da chi fa parte della nostra storia. Per tutti quelli che hanno a cuore questi colori, domenica ci giochiamo la salvezza a cento... Noi ci saremo!»

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Operazione scuole sicure, ad Ancona più di 44mila euro: «La droga è un'emergenza»

  • Cronaca

    Finì in carcere per spaccio, ma quella non era droga: avvocati pronti a chiedere risarcimento

  • Cronaca

    La fidanzata lo lascia, tenta di irrompere in casa e picchia il compagno dell'amica di lei

  • Incidenti stradali

    Prima il morso dell'animale, poi è stato il caos in A14: conducente investito e cane travolto

I più letti della settimana

  • Gigantesco incendio divora l'azienda, nube alta decine di metri

  • Esce da casa e svanisce nel nulla, ritrovato morto nella notte

  • «Fatti gli affari tuoi, sono un carabiniere», ma non è vero e lo dice alla persona sbagliata

  • Choc tra i passanti, donna trovata morta su una panchina

  • Tontarelli, milioni di euro in fumo: serie di sequestri per arrivare alla verità

  • Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

Torna su
AnconaToday è in caricamento