Scherma, Sofia Giordani del Club Jesi è campionessa italiana Ragazze

La fiorettista jesina in finale ha avuto la meglio per 15-12 su Greta Collini del DLF Venezia

Sofia Giordani

Cala il sipario al PlayHall di Riccione sulla terza giornata di gara del 56° Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" - trofeo "Kinder +Sport". Le pedane della struttura riccionese hanno ospitato ben 5 gare che hanno avuto in palio il titolo tricolore delle rispettive categorie. Il primo titolo italiano ad essere stato assegnato è stato quello di fioretto femminile Ragazze. Il successo è andato a Sofia Giordani del Club Scherma Jesi che mette in bacheca il terzo tricolore consecutivo, dopo quello vinto tra le Bambine e le Giovanissime. La fiorettista jesina in finale ha avuto la meglio per 15-12 su Greta Collini del DLF Venezia. In semifinale la neo campionessa italiana aveva sconfitto Larissa Pensa della Pro Patria di Busto Arsizio con il punteggio di 15-8, mentre Greta Collini aveva interrotto per 15-2 l'avanzata di Matilde Gasparotto del Circolo della Scherma Montebelluna.

Tabellino del fioretto femminile

Ragazze - Riccione, 17 maggio 2019
FinaleGiordani (Cs Jesi) b. Collini (DLF Venezia) 15-12
Semifinali Collini (DLF Venezia) b. Gasparotto (Cds Montebelluna) 15-2 Giordani (Cs Jesi) b. Pensa (Pro Patria) 15-8QuartiCollini (Dlf Venezia) b. Nicoli (Cs Castelfranco) 15- 8. Gasparotto (Cds Montebelluna) b. Spina (CdS Terni) 15-13 Pensa (Pro Patria) b. Bonfigli (Acc. Fermo) 15-9 Giordani (Cs Jesi) b. Gabola (Cs Torino) 15-3.

Classifica (120): 1. Sofia Giordani (Club Scherma Jesi), 2. Greta Collini (DLF Venezia), 3. Matilde Gasparotto (Circolo della Scherma Montebelluna), 3. Larissa Pensa (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio), 5. Vittoria Spina (Circolo della Scherma Terni), 6. Anna Nicoli (Cs Castelfranco Veneto), 7. Letizia Gabola (Club Scherma Torino), 8. Maria Lucia Bonfigli (Accademia Scherma Fermo).

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

I più letti della settimana

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • Inferno in A14, colpa del cambio di carreggiata: 27enne in gravissime condizioni

  • Carambola da paura nella notte: 7 i coinvolti, due feriti gravi

  • Sms di addio agli amici, poi esce di casa per buttarsi dal Passetto: salvato dai carabinieri

  • Violento frontale al Vallone, donna gravissima: automobilista ubriaco fugge per campi

Torna su
AnconaToday è in caricamento