Rugby, il Cus Ancona batte il Sena e si gode le meritate vacanze

Primo tempo giocato male dai padroni di casa forse sottovalutando un po' gli ospiti, squadra tutt'altro che facile da battere, si sono concessi qualche virtuosismo di troppo. Ora c'è la pausa natalizia per i giocatori

Cus Ancona contro il Sena

Nonostante le importanti assenze, fuori capitan Luigi Ricci e Luca Bonanni per inderogabili impegni personali, i ragazzi del CUS Ancona chiudono in bellezza il 2015 vincendo 39-9 con il Sena Rugby. Primo tempo giocato male dai padroni di casa forse sottovalutando un po' gli ospiti, squadra tutt'altro che facile da battere, si sono concessi qualche virtuosismo di troppo. Al 7' è Adriani su punizione a sbloccare il risultato con un calcio di punizione 3-0. Al 24' e al 38' sono gli ospiti a muovere il risultato con due punizioni che fanno chiudere in vantaggio il primo tempo 3-6. Scossi da Mr. Stacchiotti durante l'intervallo i Cussini rientrano in campo con la giusta determinazione e al 43' è Angeletti su ripartenza da rimessa laterale a segnare la prima meta. Non sbaglia la trasformazione Adriani 10-6. Al cinquantesimo minuto entrano Francesco Marcelli e Luca Belloni per Gabriele Zanoli e Francesco Gabrielli, la linea dei trequarti inizia a macinare gioco e a mettere sotto pressione con continue ondate offensive la difesa ospite.

Al 59' Michele Luciani di forza rompe due placcaggi su ripartenza dalla linea dei cinque metri e schiaccia oltre la linea. Non entra la trasformazione 15-6. Al 61' è il nuovo entrato Francesco Marcelli ad andare a segno, bella azione alla mano della linea dei trequarti che neutralizza la difesa del Sena e meta vicino alla bandierina 20-6. Arriva un altra sostituzione per i dorici, fuori Cristian Saracchini dentro Emiliano Stazio. Al 67' è ancora Marcelli a segnare, dopo aver messo a sedere due difensori salta anche l'estremo e indisturbato schiaccia sotto ai pali. Non sbaglia Adriani 27-6. Al 72' Marcelli cala il tris, bel gioco alla mano della linea trequarti e meta, non sbaglia Adriani 34-6. Al 78' è Luca Belloni a chiudere la partita, ancora gioco della linea trequarti guidata da magistralmente da Andrea Balercia, palla all'ala e meta. Da posizione quasi impossibile non centra i pali Adriani 39-6. Arriva il triplice fischio e anche la pausa natalizia, con questa partita si chiude un anno in crescendo per tutta la sezione Rugby del CUS Ancona, la maschile in testa al campionato e la femminile al secondo posto del girone di Coppa Italia 7s, soddisfatto il Presidente Francescangeli e tutto il direttivo.

Potrebbe interessarti

  • Bagno dopo pranzo e rischio congestione, facciamo chiarezza con una tabella

  • Caldo, è il giorno di fuoco: i consigli dei farmacisti per superare l'emergenza

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Concorso Polizia Municipale, parte il corso di preparazione con prove simulate

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Numana post apocalittica, stabilimenti in ginocchio: «40 anni di lavoro buttati»

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Stabilimenti distrutti, lettini ed ombrelloni spazzati via: la spiaggia di Numana dall'alto - FOTO

  • Veranda e pavimentazione abusive, sequestrata parte dello chalet balneare

Torna su
AnconaToday è in caricamento