I dorici non riescono ad invertire la rotta e perdono in casa contro il Pescara

Tanti, troppi gli errori commessi, dalla fase di gestione, a quella di difesa, alcuni anche molto pesanti nell’economia del match

Foto di repertorio

L’Unione Rugbistica Anconitana non riesce ad invertire la rotta e perde in casa, con il Pescara Rugby. 5-27 il risultato finale di una partita a più volti dove gli abruzzesi, forse più esperti, sono riusciti a dettare le trame, specie nella seconda parte del match. Per l’URA una buona partenza e poco più, utile per ripartire ma non ai fini del risultato. Tanti, troppi gli errori commessi. Dalla fase di gestione, a quella di difesa, alcuni anche molto pesanti nell’economia del match. Quel che emerso sono due verità. Da un lato il divario tecnico non è così netto come il risultato fa pensare. Dall’altro c’è da migliorare sotto l’aspetto mentale e temperamentale. La stagione è lunga ma urge un cambio di rotta.

Dalla sala stampa

Andrea Giandomenico: «E’ mancata lucidità nei momenti cruciali della partita. Siamo partiti bene e tutto il primo tempo siamo stati pienamente in partita. Nel secondo tempo abbiamo subito il loro gioco e il loro ritmo e non siamo riusciti a fare le cose che avevamo preparato in allenamento. E’ un inizio difficile, inutile negarlo. Forse ci siamo sopravvalutati o forse abbiamo sottovalutato gli avversari, quel che è certo è che le scuse sono finite e dobbiamo venir fuori da questa situazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tabellini

UNIONE RUGBISTICA ANCONITANA – PESCARA RUGBY 5-27
URA Ancona: Franceschetti, Sabbatini, Bartolini, Zanoli, Birtolo, Martini, Gambelli, Ricci L., Morresi, Brusca, Giandomenico, Ricci F., Altrini, Veneziano, Malatini. A disp: Bonanni, Pahom, Maccioni, Martelli, De Piazzi, Alderuccio, Magistrelli. Coach: Di Giusto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

Torna su
AnconaToday è in caricamento