Pesca con canna, l'Italia è campione del mondo: tra loro c'è anche un anconetano

Fabio Grati, figlio di Stefania Cori dello storico ristorante Da Giovanni è tra gli Azzurri che hanno conquistato a medaglia d'oro al Mondiale di pesca con canna da natante che si sono tenuti in Irlanda

I campioni di pesca

Campioni del Mondo. Non siamo ai livelli di popolarità e di sentimento di "abbracciamoci tutti e vogliamoci tanto bene" urlato da Fabio Caressa ai Mondiali di Germania 2006 ma fa un primato nazionale è sempre un grande onore. Stavolta gli Azzurri iridati sono quelli della squadra di Pesca con canna da natante che si sono imposti ai recenti Mondiali che si sono svolti a Bundoran e Mullaghmore, in Irlanda.

In squadra, anche un anconetano. Si tratta di Fabio Grati, figlio di Stefania Cori dello storico ristorante Da Giovanni, sulla spiaggia di Palombina Nuova. Con lui Gabriele Brunettin, Anthony Giacomini, Mauro Salvatori, Paolo Volpini e Marco Volpi. Ben 14 nazioni in gara. L'Italia si è imposta nel primo giorno di pesca per poi arrivare terza nella seconda manche. La terza e ultima prova è stata intensa con la squadra inglese, argento al termine, sempre sul punto di superare gli Azzurri. L'Inghilterra, alla fine, si è dovuta accontentare del titolo individuale conquistato da Gari Galbraith. Terza, nella competizione a squadre, la Croazia. Un'annata d'oro per Grati che già si era laureato Campione d'Italia di questa specialità in coppia con Luca Bassani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento