Lardini Filottrano, domenica al PalaBaldinelli c’è la Igor Novara

La Lardini riprende contatto con la Samsung Volley Cup di serie A1 con la consapevolezza di avere di fronte una montagna da scalare

Lasciata alle spalle l’ultima sosta della stagione, inizia domenica la porzione conclusiva della stagione, quella più importante perché c’è un finale ancora tutto da scrivere. La Lardini riprende contatto con la Samsung Volley Cup di serie A1 con la consapevolezza di avere di fronte una montagna da scalare, rappresentata dalla Igor Gorgonzola Novara che sarà di scena al PalaBaldinelli (ore 17:00, arbitri: Veronica Mioara Papadol e Ugo Feriozzi), squadra di eccellenti firme, reduce dalla conquista della Coppa Italia, la terza nella bacheca del club piemontese. Impegno davvero arduo per la Lardini, ma anche affascinante. Ben tre le ex Novara nelle fila filottranesi: Paola Cardullo, Anthi Vasilantonaki e la neo arrivata Laura Partenio, alla prima in maglia Lardini. “Veniamo da un periodo complicato, ma stiamo riprendendo forma e numeri – sottolinea l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –. Siamo in via di guarigione, pur se ancora convalescenti, visto che siamo ancora a ranghi ridotti. Non abbiamo tante frecce all’arco, però sufficienti per mettere in campo una prestazione all’altezza delle aspettative. Se basterà per fare risultato dipenderà anche dalla qualità che metterà in campo Novara. Sappiamo di non aver niente da perdere, ma tutto da guadagnare, per noi è importante prendere ritmo e affinare gli automatismi dopo i vari cambiamenti del mercato. Ce la vogliamo giocare, come del resto abbiamo sempre cercato di fare in tutte le partite”.

Solidarietà. La Lardini Volley, in collaborazione con il gruppo fotografico “La Notte” e la partecipazione dell’Agil Volley Novara, ha scelto la gara di domenica per dar luogo ad una lotteria che metterà in palio 18 fotografie naturalistiche (70x50 cm.) realizzate da alcuni fotografi amatoriali in luoghi remoti e suggestivi del nord Europa, immagini a cui saranno abbinati maglie e capi di abbigliamento delle campionesse protagoniste della sfida in campo. L’obiettivo è di contribuire alle ingenti spese che dovrà sostenere Lorenzo Farinelli, medico 34enne di Ancona a cui è stato diagnosticato il Linfoma non-Hodgkin, un tumore che si è rivelato chemio-resistente, per sottoporsi negli Stati Uniti a delle cure sperimentali. L’iniziativa è resa possibile grazie alla generosità mostrata dal gruppo “La Notte” e dalla società novarese, che ha messo a disposizione le maglie autografate di Francesca Piccinini, Cristina Chirichella e Paola Egonu.

Festa del volley rosa. Sarà un PalaBaldinelli vestito a festa per una partita che richiamerà appassionati di pallavolo e non solo da tutta la regione. La Lardini ha attivato una speciale promozione per tutti i tesserati Fipav delle Marche, con biglietto speciale a 5 euro previa prenotazione. Prosegue a buon ritmo la prevendita dei biglietti, acquistabili sul circuito @Liveticket, sia online (all’indirizzo dedicato www.liveticket.it/lardinifilottrano), sia nei LiveticketPoint. Domenica biglietteria del PalaBaldinelli aperta dalle ore 15:30: l’invito della società, considerata l’alta affluenza di pubblico, è di munirsi preventivamente del tagliando d’accesso, oppure di arrivare in anticipo al palasport per evitare lunghe code all’ingresso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il quartiere dimenticato tra le buche: «La sindaca del mondo ci ha abbandonato»

  • Cronaca

    Spunta un nuovo autovelox: ecco dove si rischia di prendere la multa

  • Cronaca

    Controlli antidroga nelle scuole, Artur e Yago fiutano l'hashish: studenti nei guai

  • Incidenti stradali

    Investimento lungo il viale, donna travolta da un'auto

I più letti della settimana

  • Scontro con un'auto, minorenne incastrato dentro l'Ape: è gravissimo

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

  • Parafarmacia distrutta dall’incendio, c’è l'ombra del dolo

  • Daniele ha lottato ma non ce l'ha fatta, morto il 19enne vittima di un terribile incidente

  • «Saluti dalla Bulgaria, attaccatevi al c..o», ma la beffa non riesce: arrestato in Slovenia

  • Cocaina nascosta all'interno della cucina, arrestato per la seconda volta il titolare

Torna su
AnconaToday è in caricamento