Pallavolo, l'Accademia Ancona progetta la prossima stagione

La regia è stata affidata al talentuoso Matteo Albanesi palleggiatore classe 2000, alla prima apparizione in serie B nazionale dopo due stagioni da titolare in serie C

I giocatori dell'Acccademia Volley Ancona

Reduce da una salvezza in serie B maschile raggiunta alla penultima giornata, l'Accademia volley Ancona, targata Bontempi casa-Netoip pensa già alla stagione 2019/2020. La composizione dei gironi ha fatto si che la formazione dorica ricadesse nel girone “E” e questo la porterà per il secondo anno consecutivo a viaggiare dalla vicina Umbria fino alla più lontana Puglia dove alcune compagini stanno allestendo rose di assoluto valore. Proprio su questo tema si è espresso il DS Leonardi: «Il girone E della serie B maschile sarà molto difficile in quanto formazioni come Bari, con l’acquisto del veterano Cernic, e Pineto (formazione abruzzese) stanno allestendo rose di categoria superiore».

Tornando alla formazione anconetana, a guidare dalla panchina la compagine biancorossa ci sarà ancora Leondino Giombini, una istituzione del volley marchigiano avendo solcato i più importanti palcoscenici nazionali e internazionali da giocatore. Il suo secondo sarà ancora Simone Bleve. Per quanto riguarda la rosa, il DS Beby Leonardi ha voluto imbastire una squadra che fosse un mix di esperienza e gioventù andando ad affiancare a Ferrini e Bugari un altro schiacciatore di sicuro affidamento come Angeli reduce da una importante stagione in quel di Foligno. La regia è stata affidata al talentuoso Matteo Albanesi palleggiatore classe 2000, alla prima apparizione in serie B nazionale dopo due stagioni da titolare in serie C e a Mattia Sabbatini che ritorna nella società in cui è cresciuto dopo aver accumulato esperienza in altre società della regione. Al centro la riconferma di Bizzarri e Rosa e l’acquisto di Galdenzi, reduce dall’ottima stagione a Pesaro, danno sicurezza al reparto. Nel ruolo di opposto la scelta è ricaduta ancora sul canterano Magini e in quella di libero su Alessandro Giombini anch’esso riconfermato dopo un’ottima stagione. Per completare la squadra il DS conta di chiudere gli ultimi colpi (in particolare un opposto e un quarto schiacciatore) in breve termini così da soddisfare le richieste di mister Giombini. Ma affianco alla prima squadra, l'Accademia volley sta facendo crescere giovani talenti, partendo dal minivolley passando per tutti i settori giovanili.

Questo lavoro, frutto di attenzione da parte dello staff dorico, sta portando i suoi frutti tanto che nella stagione 2018/2019 la serie D è stata promossa in serie C con solo giocatori della cantera e anche quest’anno si prospetta una squadra composta solo da ragazzi cresciuti nel vivaio dorico. La speranza del presidente Lanari e del DS Leonardi è quella di veder giocare al più presto questi campioncini in erba nella prima squadra dorica e magari anche su palcoscenici ancora più importanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento