Pallanuoto A2 maschile, Barbato Design Vela al match che vale una stagione

Per avere la certezza del posto ai playoff alla Barbato Design Vela basterà vincere

Barbato Design Vela in acqua al Passetto

Sabato ore 16 ultima giornata di regular season, nel girone nord di serie A2 maschile, quella in cui si decidono la griglia playoff e playout, con tante squadre coinvolte. La Barbato Design Vela Ancona ospita alla piscina del Passetto il Brescia Waterpolo. All'andata, il 23 febbraio scorso, gli anconetani si sono imposti 5-3 nella vasca bresciana, non senza soffrire, contro un avversario giovane e motivato. Lo stesso che troveranno sabato pomeriggio al Passetto, stavolta davanti al proprio pubblico, che la società chiama a gran voce per sostenere la squadra in questo assalto finale e decisivo. In palio, per gli anconetani, una storica qualificazione ai playoff per la serie A1 come quarta, oppure terza classificata. Sarebbe la prima volta per una squadra maschile delle Marche, un risultato non solo storico ma anche prestigioso per la Vela Ancona, al terzo campionato consecutivo in A2, al quarto in totale, considerata anche l'infelice esperienza di dieci anni fa, coincisa con la retrocessione.

Per avere la certezza del posto ai playoff alla Barbato Design Vela basterà vincere: la squadra, infatti, è quarta a pari merito con il Lavagna ma con il favore degli scontri diretti. Dall'altra parte un Brescia che è virtualmente ai playout ma che non ha allontanato lo spettro della retrocessione diretta: è penultimo, infatti, ma il Sori, ultimo a tre lunghezze di distanza dal Brescia avrebbe il vantaggio dei confronti diretti, in caso di arrivo alla pari. Difficile, però, la missione del Sori che per agganciare il Brescia dovrà vincere con il Camogli che è primo e ci vuole restare, in ottica playoff. La Vela, però, potrebbe anche arrivare terza, in caso di sconfitta in casa della President Bologna che affronta il Como. Se sabato sera la classifica del girone sud e quella del nord saranno quelle attuali, la Barbato Design Vela si qualificherà dunque alle semifinali playoff - le squadre sono otto, ma le promozioni due -, affrontando la serie contro la prima del girone sud, quella Rari Nantes Salerno in cui milita il forte portiere anconetano Simone Santini, uno degli artefici della promozione in A2, quattro anni fa, ma anche del primo anno nella cadetteria, e da due stagioni a difesa della porta salernitana. 

Sulla partita ecco il tecnico Igor Pace: «Il Brescia è una squadra di giovani che spesso ha perso di poco, una squadra che nell'arco del campionato è cresciuta e che anche sabato scorso col Bologna ha perso di un gol. In questo momento i punti in classifica contano relativamente, contano soprattutto le motivazioni, il Brescia vuole i playout e noi i playoff. Noi abbiamo tutto nelle nostre mani, non dobbiamo aspettare incroci, risultati di altri campi. Come ho detto ai ragazzi, se perdiamo sabato è giusto che non disputiamo i playoff. E' l'ultima giornata, giochiamo in casa, contro un avversario che sta lottando per i playout. Spero di ripetere le ultime prestazioni, col Lavagna, col Camogli, col Torino, tutte buone prove per ritmo, per intensità. Mi aspetto che pubblico di sempre venga a sostenerci e incitarci per raggiungere questo importante obiettivo».

Vela ai playoff se. Bologna punti 43, Vela e Lavagna 42. Se la Vela vince col Brescia è ai playoff. Da quarta, se vince il Bologna, da terza se il Bologna pareggia o perde. Se la Vela pareggia e il Lavagna vince è fuori dai playoff. Se pareggia e pareggia anche il Lavagna è qualificata come quarta, a meno che non perda il Bologna, cosa che metterebbe le tre squadre tutte sullo stesso livello a quota 43 punti. E in questo caso (primo fattore la classifica avulsa) si classificano terza la Vela e quarto il Lavagna, fuori dai playoff il Bologna. Se la Vela pareggia e il Lavagna perde, Vela ai playoff come quarta. Se la Vela perde è qualificata ai playoff come quarta solo se perde anche il Lavagna. In ogni caso la Vela è sfavorita nell'arrivo alla pari col Bologna per gli scontri diretti, favorita nei confronti del Lavagna e favorita nella classifica avulsa in caso di arrivo a tre squadre (cosa che può avvenire solo nel caso di pareggio di Vela e Lavagna e sconfitta del Bologna). Le date previste per le semifinali playoff sono gara1 sabato 8 giugno, gara2 mercoledì 12 ed eventuale bella sabato 15, con accoppiamenti incrociati tra i due gironi: prima-quarta, seconda-terza, terza-seconda e quarta-prima.

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Malore fatale mentre torna a casa dal lavoro, muore accasciato sul volante

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

  • Lo sterzo si blocca, si schianta contro un'auto e si ribalta: un ferito

Torna su
AnconaToday è in caricamento