Pallanuoto, al Passetto il secondo Trofeo Avis: torneo per giovani

«E' il secondo anno che contribuiamo all'organizzazione di questo torneo in qualità di sponsor etico della Vela Ancona» ha detto Taglioni

Foto di repertorio

Si svolgerà venerdì 4 e sabato 5 gennaio alla piscina del Passetto di Ancona la seconda edizione del Trofeo Avis, torneo di pallanuoto riservato alla categoria under 11 che vedrà coinvolte ben sedici squadre non solo marchigiane: due per la Vela Nuoto Ancona, società organizzatrice, ma anche per la Rari Nantes Salerno, la Pallanuoto Trieste e la Waterpolo Bari, quindi Jesina Pallanuoto, Athlon Roma, Club Acquatico Pescara, Blu Gallery Team San Severino, Mediterraneo Taranto, Team Osimo Nuoto, Sgt Sport S.Giovanni Teatino e Pallanuoto Tolentino. Si giocherà su due campi in contemporanea, vista l'ampiezza della vasca del Passetto e la giovane età dei giocatori/giocatrici, venerdì dalle 14 alle 19.30 e sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30.

Saverio Taglioni, presidente Avis comunale di Ancona, spiega: «E' il secondo anno che contribuiamo all'organizzazione di questo torneo in qualità di sponsor etico della Vela Ancona. E una manifestazione che ci permette di farci conoscere e di diffondere la nostra missione verso tutti i cittadini, ma specialmente in direzione degli sportivi e delle loro famiglie. Far conoscere a tutti il nome dell'Avis e l'attività che svolgiamo ad Ancona è molto importante per noi, per trovare nuovi donatori di sangue. Vogliamo aumentare il numero di donatori, più siamo e meglio è, e lo sport è un settore che ci interessa particolarmente, per lo stile di vita e per i valori che aiuta a diffondere».

«Rispetto al primo anno – aggiunge Marco Palanca, dirigente organizzatore del torneo per la Vela Ancona – stavolta abbiamo aumentato il numero delle squadre partecipanti, che saranno divise in quattro giorni da quattro, e che poi in base alle classifiche disputeranno ottavi, quarti, semifinali e finali. E' una categoria promozionale, questa under 11, in grande ascesa a livello nazionale, infatti abbiamo ricevuto l'adesione di società di Trieste, Bari, Salerno, Taranto e Roma, tanto per citare quelle che vengono da più lontano. Ringraziamo l'Avis comunale di Ancona per il supporto che ci dà nella diffusione del nostro messaggio sportivo, è un'occasione in cui sosteniamo la missione dell'Avis che dimostra di avere a cuore lo sport e l'attività che si svolge in piscina».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La Finanza anconetana scopre la nuova frontiera della contraffazione: la legal fake

  • Cronaca

    Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Cronaca

    La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Cronaca

    Si siede a cavalcioni sulle mura e tenta il suicidio, salvato all’ultimo secondo

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Scontro tra tre auto, ci sono 4 feriti: arriva l'eliambulanza

  • Deiezioni canine, passa la proposta dei Verdi: obbligo di raccogliere anche quelle liquide

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Frontale contro un albero: morto un 25enne

Torna su
AnconaToday è in caricamento