Pallanuoto A2 maschile, la Barbato Design Vela sabato a Bogliasco contro la Sturla

Anconetani terzi in clasifica a 9 punti, dietro a Metanopoli e Camogli, e alla pari con il Bogliasco, Sturla sesta a 6 punti in una classifica

Davide Cesini in acqua in Vela-Sturla al Passetto lo scorso anno

Altra trasferta in Liguria, altra partita-chiave di questo campionato per la Barbato Design Vela Ancona, che dopo il successo interno sull’Arenzano rilancia le proprie ambizioni d’alta classifica cercando punti a Bogliasco contro la Sturla (piscina Vassallo sabato ore 15). Anconetani terzi in clasifica a 9 punti, dietro a Metanopoli e Camogli, e alla pari con il Bogliasco, Sturla sesta a 6 punti in una classifica piuttosto corta e con sei squadre, tra cui Vela e Sturla, con una partita ancora da recuperare.

Non c’è spazio per i calcoli, dunque, né per capire quanto la classifica, a parte prime e ultime, dica la verità: la Barbato Design giocherà per conquistare la prima vittoria fuori casa, visto che finora i 9 punti sono frutto di tre vittorie interne con Zero9 Roma, Torino 81 e Arenzano. Fuori casa la Vela Ancona ha perso a Lavagna di un1 gol, ma la sfida con l’Arenzano ha evidenziato una condizione ottimale ancora da ritrovare, dopo la sosta coincisa con le festività. La Sturla finora ha vinto fuori a Genova contro la Crocera e fuori anche a Como, 6 punti conquistati tutti in trasferta, e giocherà, dunque, anche per centrare il primo successo davanti al proprio pubblico. In casa Vela sarà ancora assente l'infortunato Pieroni. "Con l’Arenzano abbiamo giocato una partita al di sotto delle nostre possibilità - spiega coach Igor Pace - conquistando comunque tre punti importanti. In settimana abbiamo lavorato bene e per sabato sono fiducioso, ma con la Sturla sono sempre state partite difficili, lo scorso anno in Liguria abbiamo perso 6-5, anche se all’andata avevamo vinto bene al Passetto. Quindi dovremo fare molta attenzione e giocare sicuramente meglio di quanto fatto sabato scorso, curando soprattutto la fase difensiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento