Pallanuoto A2 maschile, la Barbato Design Vela supera il Sori

Con una grande rimonta nel quarto tempo, dopo tre parziali sofferti, la Barbato Design Vela Ancona torna al successo superando la Rari Nantes Sori

ANCONA - Con una grande rimonta nel quarto tempo, dopo tre parziali sofferti, la Barbato Design Vela Ancona torna al successo superando la Rari Nantes Sori e conquistando tre punti molto importanti per la corsa ai playoff. Non è una bella Vela, per almeno tre tempi, le incertezze difensive, le concessioni al Sori, la percentuale di realizzazione in superiorità numerica sono lì a dimostrarlo. Ma dopo essere stata costretta a rincorrere per tre tempi, nell'ultimo parziale, complice anche un Sori gravato di falli, la Vela trova i gol decisivi per ricucire lo svantaggio e portare a casa il successo. Nel primo tempo segna Elphick su rigore, pareggia Sabatini, Viacava riporta avanti il Sori. Nel secondo Diego Bartolucci impatta sul 2-2, quindi Pesenti e Elphick ancora su rigore portano il Sori sul 2-4, accorcia Lisica, realizza ancora Pesenti in superiorità per il 3-5 al cambio di campo. Parziale recupero della Vela nel terzo tempo, realizza Sabatini da boa, Pesenti trova ancora il gol per i suoi, poi ancora Sabbatini a una manciata di secondi dalla fine del periodo. Nel quarto tempo la Vela ingrana una marcia superiore, mentre Edoardo Bartolucci abbassa la saracinesca: così Diego Bartolucci, Sabatini e Lisica in superiorità numerica fissano il punteggio sull'8-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovanni, travolto dall'esplosione al distributore: morto a soli 29 anni

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

  • Un aneurisma non gli ha lasciato scampo, è morto il dj Luigi Trinchera

Torna su
AnconaToday è in caricamento