Pallanuoto A2 maschile, gran partita della Barbato Design Vela Ancona che batte Torino

Due gol di Audiberti e uno di Novara aprono la partita, la Barbato Design si trova a metà tempo sotto 0-3

Diego Bartolucci al tiro al Passetto

La Barbato soffre per metà tempo, poi registra la difesa, riprende il Torino e va a conquistare di fronte al proprio pubblico la seconda vittoria di stagione. Gli anconetani, infatti, che sabato scorso non hanno giocato a Bogliasco a causa dei numerosi rinvii per l'allerta-meteo,  piegano il Torino di Vuksanovic per 12-9: decisivi la fase difensiva, le rotazioni a disposizione di coach Pace e il ritmo impresso alla gara dai dorici, che nell'ultimo tempo piazzano la zampata fatale ai piemontesi, un break che li porta dall'8-8 al 12-8, prima di chiudere il match sul 12-9. Due gol di Audiberti e uno di Novara aprono la partita, la Barbato Design si trova a metà tempo sotto 0-3, probabilmente il fatto di non aver giocato la scorsa settimana si fa sentire, in acqua Giorgio Firmani sostituisce Edoardo Bartolucci tra i pali. Dopo qualche incertezza, però, la Vela ritrova la propria quadratura difensiva e comincia a macinare gioco. Così Bartolucci e Lisica riportano sotto gli anconetani, quindi il gol di Gattarossa in superiorità e infine quello di Cesini per il 3-4 al primo intervallo. Due reti di Bartolucci aprono il secondo tempo (5-4), il Torino impatta su rigore con Vuksanovic e si porta nuovamente avanti con Novara, quindi due reti del croato Lisica, la prima su rigore e la seconda in superiorità numerica riportano sopra la Vela che chiude al cambio di campo sul 7-6. Equilibratissimo il terzo tempo con i gol di Lisica su rigore e di Federici. Vuksanovic su rigore nel quarto tempo spinge il Torino sull'8-8, poi c'è solo la Vela Ancona: un break firmato da Sabatini, due volte in superiorità, quindi da Pieroni e infine da Cesini (12-8), prima della rete a un minuto dalla fine di Gattarossa in superiorità che fissa il risultato sul 12-9.

I tabellini

Barbato Design Vela Ancona-Reale Mutua Torino 81 12-9 (3-4, 4-2, 1-1, 4-2)

Barbato Design Vela Ancona: Firmani, Lisica 4, Pugnaloni, Pantaloni, Baldinelli, Pieroni 1, Milletti M., Breccia, Alessandrelli, Bartolucci D. 3, Sabatini 2, Cesini 2, Pierpaoli. All. Pace I.

Reale Mutua Torino 81 Iren: Aldi, Federici 1, Cialdella, Scassellati, Maffè, Oggero, Audiberti 2, Vuksanovic 2, Capobianco, Ronco, Novara 2, Gattarossa 2, Costantini. All. Aversa.

Arbitri: Severo e Giacchini.

Note: sup. num. Vela 3/9 + 2 rigori realizzati, Torino 2/6 + 2 rigori realizzati; uscito per limite di falli: Cialdella nel IV tempo; spett. 200 circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento