Pallanuoto A2, la Barbato Design si arrende a Bogliasco contro la Sturla

Decisivi, in una partita di grande equilibrio, gli ultimi minuti

La Vela al Passetto contro la Sturla all'andata, Cesini in possesso di palla

BOGLIASCO - Niente da fare per la Barbato Design Vela Ancona che conferma il delicato momento in trasferta perdendo di misura a Bogliasco contro la Sportiva Sturla. Decisivi, in una partita di grande equilibrio, gli ultimi minuti in cui la Sturla nel giro di una lancetta di cronometro mette a segno due reti che le permettono di agganciare e superare la Vela conquistando i tre punti.

Nel primo tempo a segno Cesini e quindi Dainese in superiorità, nel secondo Baldineti e Oneto allungano per i genovesi, Pierpaoli realizza in superiorità tenendo in scia gli anconetani sul 3-2 al cambio di campo.  Tanta Vela nel terzo tempo, Lisica e Pieroni in superiorità portano i dorici sul 3-4, nell'ultimo parziale pareggia subito Cappelli, Lisica rimette avanti gli anconetani a metà tempo, quindi le reti di Parodi in superiorità e di Bonomo che assegnano il match ai liguri. Ecco il commento del tecnico anconetano Igor Pace: "La Sturla ci ha marcato a pressing tutta la partita e in questi casi contano i fischi arbitrali e le superiorità numerica. Ci hanno fischiato poco ma abbiamo anche segnato poco in superiorità, nonostante questo abbiamo creato e anche segnato, Bartolucci ha parato forte, nel finale abbiamo incassato due gol su altrettante ingenuità, tra l'altro in un momento in cui eravamo senza Cesini che ha rimediato un colpo da tre punti di sutura su un sopracciglio. Alla fine senza Davide (e privi di altri due giocatori, Cardoni squalificato e Ciattaglia influenzato, ndr) abbiamo sofferto. E' un momento così".

Potrebbe interessarti

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • Malore fatale mentre torna a casa dal lavoro, muore accasciato sul volante

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

  • Lo sterzo si blocca, si schianta contro un'auto e si ribalta: un ferito

  • Taroccavano le auto per rivenderle a km zero, sgominata banda di truffatori

Torna su
AnconaToday è in caricamento