Due medaglie d'oro per la vela azzurra alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires

La campionessa dorica Giorgia Speciale (SEF Stamura), già 6 volte iridata nel windsurf juniores, ha coronato il suo sogno

E' stata un'edizione d'oro, quella dei Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires, che per la vela sono terminati ieri sera. La campionessa dorica Giorgia Speciale (SEF Stamura), già 6 volte iridata nel windsurf juniores, ha coronato il suo sogno, vincendo l'oro nel Techno 293 Plus Femminile con un primo posto anche nella medal race conclusiva. 

Vincenzo Graciotti, presidente Comitato X Zona - FIV Marche: "Giorgia riempie la vela di soddisfazione ormai da anni, benchè sia giovanissima. Ma questa volta è andata oltre, centrando un obiettivo importantissimo per lei e per lo sport giovanile del nostro Paese. Giorgia ha dato tutta la sua energia alla vela, sacrificandosi e lavorando da anni per un obiettivo. Mi piace sottolineare che il suo metodo dovrebbe essere di esempio per i nostri atleti giovani e meno giovani.  A Buenos Aires è riuscita ad arrivare al top della forma fisica e mentale e questo le ha consentito di gestire al meglio la pressione della gara e di non mancare di fronte alla sfida sportiva più grande che abbia mai affrontato. do che la sua medaglia d'oro non dimostri soltanto il suo straordinario talento ma anche la sua attitudine alla vittoria, una qualità che hanno in pochi anche fra gli atleti di alto profilo e questo fa intravedere la possibilità di lavorare sin da ora anche in ottica Tokio 2020"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Caos in tabaccheria per un Gratta e Vinci, scoppia una lite: arrivano i carabinieri

  • Segano le sbarre di una finestra, ladri in pasticceria: «Siamo blindati ma non basta»

Torna su
AnconaToday è in caricamento