Lardini Filottrano, sabato scontro salvezza con Perugia

Davanti alle telecamere di Rai Sport + HD, la Lardini affronta domani sera (ore 20:30, arbitri: Rossella Piana e Maurizio Canessa) la Bartoccini Fortinfissi Perugia, che la segue in classifica a cinque lunghezze

JESI - Al PalaTriccoli di Jesi va di scena il primo scontro salvezza del girone di ritorno. Davanti alle telecamere di Rai Sport + HD, la Lardini affronta domani sera (ore 20:30, arbitri: Rossella Piana e Maurizio Canessa) la Bartoccini Fortinfissi Perugia, che la segue in classifica a cinque lunghezze. “E’ uno snodo rilevante della nostra stagione – ammette l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo, così come lo fu la gara di andata (rimonta da 0-2 per il primo successo stagionale, ndr). Anche allora, tra l’altro, arrivavamo da un periodo molto simile, con qualche problema di assetto derivante dai nuovi innesti. E’ uno scontro diretto e i punti valgono doppio, a maggior ragione nel girone di ritorno: abbiamo la tranquillità che ci dà il poterlo giocare in casa, che per noi è un valore aggiunto, un fattore che può rappresentare un vantaggio e che dobbiamo cercare di sfruttare a massimizzare. Considerata l’importanza della partita, spero che vengano in tanti a sostenere le ragazze”.

Tanti i motivi di interesse di una gara che arriva dopo la sosta per le finali di coppa Italia. “Quando ci si ferma viene un po’ meno il ritmo partita, ma vale per entrambe le squadre. Un’amichevole non è mai la stessa cosa di un match di campionato. Un po’ di tensione ci può stare, dobbiamo essere bravi a canalizzarla per far bene le cose che abbiamo preparato. Non voglio vedere una squadra contratta e nervosa, ma una squadra tranquilla e conscia dei propri mezzi, che sappia sviluppare una buona pallavolo. Non è un’ultima spiaggia, ma solo una partita importante. Perugia è una buona squadra che fa della difesa il suo punto di forza, ha un riferimento importante in attacco come Montibeller (seconda per numero di punti realizzati tra le migliori marcatrici del campionato, ndr) ed ha un roster profondo che gli consente di avere una grande varietà”. Sarà la prima volta in partite ufficiali degli innesti di gennaio Irem Çor e Dominika Sobolska. “Questa finestra di mercato ha portato delle novità e si sono aggiunti al roster due ottimi elementi che potranno darci una mano da qui alla fine della stagione. Le novità portano sempre nuovi equilibri, la squadra in palestra sta lavorando bene e con spirito positivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

  • Tragedia in cantiere, Paolo travolto ed ucciso da una valanga di terra

Torna su
AnconaToday è in caricamento