La Lardini riparte dalla sfida con Bergamo al PalaTriccoli

Due le ex della partita, Laura Partenio nella Lardini (a Bergamo nella stagione 2016/2017), Annie Mitchem nella Zanetti (a Filottrano nel torneo 2017/2018)

Venti giorni dopo, la serie A1 femminile di volley torna protagonista al PalaTriccoli di Jesi, dove domani sera (ore 20:30, arbitri: Simone Santi e Massimo Rolla) la Lardini affronta la Zanetti Bergamo nella prima giornata del girone di ritorno. La formazione di Filippo Schiavo riparte dalla sua “casa” e da un’avversaria che ha dato un’accelerata rilevante al suo cammino dopo il cambio di guida tecnica, da fine novembre affidata a Marco Fenoglio. Due le ex della partita, Laura Partenio nella Lardini (a Bergamo nella stagione 2016/2017), Annie Mitchem nella Zanetti (a Filottrano nel torneo 2017/2018).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Si apre il girone di ritorno che di fatto è un nuovo campionato – sottolinea l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –. Dopo aver disputato una buona prima parte di torneo sta a noi confermarci, a cominciare dalla gara di domani sera. C’è curiosità nel vedere come reagirà la squadra dopo questa sosta: mancherà un po’ di ritmo partita, a noi come a Bergamo, bisognerà vedere chi delle due squadre riuscirà a trovarlo per prima e mantenerlo per tutto l’arco del match. Troveremo una Zanetti preparata fisicamente e pronta a sfruttare le sue qualità in attacco e a muro, una squadra che fa dell’intensità una delle sue armi principali. Dovremo fare una partita di sostanza sia a livello di ritmo che di gioco”. Per la Lardini è una partita tanto insidiosa quanto importante: “Giochiamo davanti al nostro pubblico e contro una squadra che dispone di un ottimo roster. Ci attende un periodo complicato e dovremo essere bravi a conquistare risultati dove non c’è riuscito nella prima parte di campionato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

Torna su
AnconaToday è in caricamento