Grandi risultati sportivi, premiati i ragazzi del Judo Samurai Club Jesi

La società è stata ricevuta oggi dal sindaco Massimo Bacci e dagli assessori della Giunta municipale per celebrare i prestigiosi traguardi sportivi raggiunti

La premiazione

La squadra di judo jesina composta da Klajdi Bitri, Francesco Carbonari, Edoardo Clemente, Nicolò Mariotti e Francesco Piergirolami guidati dal maestro Claudio Coppari, è stata ricevuta oggi dal sindaco Massimo Bacci e dagli assessori della Giunta municipale per celebrare i prestigiosi traguardi sportivi raggiunti.

Infatti gli atleti del Judo Samurai Club si sono classificati terzi ai campionati italiani a squadre nella categoria cadetti A2, svoltisi a Ponzano Veneto (Tv) e grazie a questo piazzamento la squadra è stata promossa nella massima serie. La società è anche da tre anni campione d’Italia di Judo Uisp, avendo vinto i campionati nazionali  di Torino 2017, Reggio Emilia 2018 e Jesi 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come originale premio da parte del Comune ai cinque ragazzi, un biglietto gratuito ai musei cittadini per consolidare quel connubio, tra sport e cultura, fondamentale per la vita di uno sportivo e non solo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militare anconetano si ferma per aiutare moto in panne, si schiantano contro la sua auto

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Porta a spasso il cane e si accascia, inutile la rianimazione: muore in strada

  • Colpi d'arma da fuoco, coniugi trovati morti in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Torna su
AnconaToday è in caricamento